solovela.net
lunedì , 24 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » Tecnica di costruzione: Dal pensiero alla forma
ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.



Sistemi di progettazione: Dal pensiero alla forma
La schermata d'un computer degli attuali sistemi software di progettazione La schermata d'un computer degli attuali sistemi software di progettazione

Un rendering con la coperta più particoleggiata Un rendering con la coperta più particoleggiata

Sistemi di progettazione
Dal pensiero alla forma

Oggi un architetto di barche usa una serie di ausili alla progettazione, fino a poco tempo fa inimmaginabili, che lo rendono più libero, concedendo più tempo alla creatività

Le domande base che si pone normalmente un progettista d’imbarcazioni, all’inizio di una nuova opera, sono tante. Stabilita la dimensione base, si deve definire il dislocamento, la forma dello scafo, il tipo di stellatura della carena, il profilo delle appendici e la loro organicità con il resto delle linee d’acqua; e poi la distribuzione dei pesi di zavorra, fino ad arrivare all’organizzazione degli interni.
Interrogativi vasti e complessi. A ciascuno di questi egli deve dare una risposta, tradotta poi in una scelta tecnica che influenzerà in piccola o in gran parte il progetto. Vanno, inoltre, valutate le prestazioni che si vorranno ottenere dalla barca in navigazione: angoli e velocità di bolina in funzione della velocità del vento, angoli di sbandamento dello scafo, velocità con vento al traverso e in andature portanti.


di Elio Belardini


11/04/06
  pdf scarica l'articolo
in formato pdf


448 Kb
 

RICERCA
L'ARTICOLO
La ricerca vi permette di ritrovare gli articoli di vostro interesse.
Potete selezionare la categoria e associare una parola chiave, oppure digitare direttamente la parola e fare partire la ricerca.

Categoria Parole chiave massimo 3 parole

Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti