solovela.net
mercoledì , 21 novembre 2018

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » Tecnica di navigazione: E’ proprio indispensabile?
ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.



Elica di prua: E’ proprio indispensabile?
La vista d'un tunnel con perfettamente al centro un'elica La vista d'un tunnel con perfettamente al centro un'elica

La sezione della prodiera dove è applicata l'elica di prua La sezione della prodiera dove è applicata l'elica di prua

Elica di prua
E’ proprio indispensabile?

Per facilitare la vita in barca sono sempre di più gli accessori a nostra disposizione. Ma prima di farci ammaliare, pensiamo bene se i benefici sono reali

Tanti sono gli ausili che oggi abbiamo a disposizione a bordo delle nostre imbarcazioni. Sempre di più e sempre più sofisticati, aiutano e semplificano molte manovre, permettendo, al limite, di non essere esperti e provetti navigatori. Ma soprattutto, dando la possibilità di gestire un’imbarcazione in equipaggio ridotto. L’elica di prua - in inglese “bow thrust o “bow propeller” - può essere considerata tra questi.
Di provenienza navale, è stata nel tempo adottata dalle imbarcazioni da diporto, montata inizialmente su quelle di grosse dimensioni. Poi, l’andamento del mercato - che ha visto la tendenza del primo acquisto orientarsi su barche sempre più grandi e più semplici da condurre, spostando in pochi anni la fascia media dai 31/33 piedi di una volta ai 39/42 piedi di oggi - ha suggerito ai cantieri di offrirla tra gli optional, anche per scafi intorno a 12 metri.

di Giuseppe Mancini


19/04/06
  pdf scarica l'articolo
in formato pdf


112 Kb
 

RICERCA
L'ARTICOLO
La ricerca vi permette di ritrovare gli articoli di vostro interesse.
Potete selezionare la categoria e associare una parola chiave, oppure digitare direttamente la parola e fare partire la ricerca.

Categoria Parole chiave massimo 3 parole

Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti