solovela.net
martedì , 28 gennaio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » Vela e dintorni: Tra paradiso e abissi
ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.



Santi e marinai: Tra paradiso e abissi
La processione di Nostra Signora della Mercede, ad Alghero La processione di Nostra Signora della Mercede, ad Alghero

Caorle in festa per la Madonna dell'Angelo Caorle in festa per la Madonna dell'Angelo

Santi e marinai
Tra paradiso e abissi

Un intreccio millenario quello fra il mare e la fede. Icone, riti, scaramanzie: ecco la storia del rapporto tra l'uomo di mare e il trascendente. Fra paure da sconfiggere e risposte da trovare

Un’intensa e profonda spiritualità fin dall’antichità ha caratterizzato gli uomini di mare, umili pescatori - considerato che il profeta del Cristianesimo, Gesù di Nazareth, era uno di loro - ed esperti marinai dell’antica Roma che ponevano il loro sguardo verso il cielo, tra le stelle e la luna, speranzoso di un sostegno e angosciato di salvezza.
Questa è la religiosità dei marinai: incline alla superstizione ma unita a una fede spesso rudimentale, e altrettanto potente. E così, ancora oggi, nei piccoli paesini sul mare le processioni e le feste patronali sono un momento di aggregazione per popolazioni con tradizioni differenti, ma provenienti dallo stesso luogo: il mare.

di Ilaria Bortone


01/03/09
  pdf scarica l'articolo
in formato pdf


516 Kb
 

RICERCA
L'ARTICOLO
La ricerca vi permette di ritrovare gli articoli di vostro interesse.
Potete selezionare la categoria e associare una parola chiave, oppure digitare direttamente la parola e fare partire la ricerca.

Categoria Parole chiave massimo 3 parole

Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti