solovela.net
domenica , 19 gennaio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » Storia e Mito: Alla ricerca della fibra perfetta
ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.



Evoluzione dei materiali: Alla ricerca della fibra perfetta
Una randa in mylar Una randa in mylar

Un esempio di vele a struttura differenziata Un esempio di vele a struttura differenziata

Evoluzione dei materiali
Alla ricerca della fibra perfetta

Dalla seta al 3DL: un viaggio lungo i decenni per scovare i tessuti migliori. Ecco come sono cambiate le vele nei secoli

In tutti gli sport dove è impiegato un mezzo, l’evoluzione tecnica e tecnologica riveste un ruolo fondamentale. Non fa eccezione la storia della vela in cui vi sono pietre miliari che ne hanno scandito e completamente rivoluzionato l’evoluzione tecnica e tecnologica. Nello specifico, analizzando l’iter storico delle vele – la loro progettazione, i tagli, fino al modo di regolarle - si possono isolare tre momenti che hanno completamente “stravolto” ogni precedente regola o convinzione in merito, e hanno aperto scenari inimmaginabili: primo, l’avvento delle fibre sintetiche e dei tessuti come il dacron e il nylon; seconda, l’intuizione di tagliare i tessuti orientando le fibre secondo le linee di forza che agiscono sulla vela; terzo, non meno importante, l’avvento dei materiali laminati. Inoltre, da ognuno di essi nascono una serie di piccole rivoluzioni, come delle genialità indotte, che non meno hanno contribuito a rendere il nostro tra gli sport tecnologicamente più evoluti.

di Giuseppe Mancini


01/06/09
  pdf scarica l'articolo
in formato pdf


368 Kb
 

RICERCA
L'ARTICOLO
La ricerca vi permette di ritrovare gli articoli di vostro interesse.
Potete selezionare la categoria e associare una parola chiave, oppure digitare direttamente la parola e fare partire la ricerca.

Categoria Parole chiave massimo 3 parole

Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti