solovela.net
24/09/17

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
home » la cambusa » Carpaccio di pescespada all'arancia
SAPEVATE CHE
Misteri

Attorno alla vicenda del Titanic ruotano misteriose narrazioni, molte delle quali riconducibili ad antiche maledizioni.

Una di queste interessa addirittura l’iceberg contro il quale si schiantò il colosso della White Star Line, e narra che il luogo dal quale si staccò era stato identificato e già tristemente conosciuto per aver visto la morte di numerose donne delle popolazioni inuite amerindie: abbandonate con poche provviste, le anziane si sacrificavano per gli altri, affamati dalla penuria di cibo.

Non esiste alcuna prova di quanto affermato e probabilmente tutto ciò rimarrà per sempre un mistero, perché in quelle località la cultura e le tradizioni vengono trasmesse solo oralmente.



LA RICETTA
Antipasto Carpaccio di pescespada all'arancia

ingredienti per 4 persone:
300 gr. di pescespada fresco tagliato a fette sottili
2 grandi arance non trattate
1 mazzetto di crescione
30 gr. di uvetta
1 cucchiaino di cognac
30 gr. di pinoli sgusciati
olio, sale e pepe



Tempo di preparazione:30 minuti


Difficoltà:bassa

PREPARAZIONE

Lavate e pulite il crescione. Fate ammorbidire l'uvetta in acqua tiepida e cognac, poi sgocciolate bene. Lavate un'arancia e affettatela a fettine molto sottili con un coltello affilato, conservandone la buccia esterna. Su un piatto da portata fate un letto di crescione, distribuiteci sotto le fettine di pesce spada. Distribuite sul carpaccio l'uvetta e i pinoli precedentemente tostati.
Spremete l'altra arancia ed emulsionatene il succo con l'olio; aggiustate di sale e pepe, dopodichè conditevi il carpaccio e servitelo subito.
RICERCA
LA RICETTA
Cerca la tua ricetta seleziona un piatto e/o un alimento, oppure scrivi l'ingrediente che desideri cucinare.