solovela.net
17/07/18

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
home » i libri di bordo » Il salvataggio
SAPEVATE CHE
Misteri

Attorno alla vicenda del Titanic ruotano misteriose narrazioni, molte delle quali riconducibili ad antiche maledizioni.

Una di queste interessa addirittura l’iceberg contro il quale si schiantò il colosso della White Star Line, e narra che il luogo dal quale si staccò era stato identificato e già tristemente conosciuto per aver visto la morte di numerose donne delle popolazioni inuite amerindie: abbandonate con poche provviste, le anziane si sacrificavano per gli altri, affamati dalla penuria di cibo.

Non esiste alcuna prova di quanto affermato e probabilmente tutto ciò rimarrà per sempre un mistero, perché in quelle località la cultura e le tradizioni vengono trasmesse solo oralmente.



Il salvataggio
Il salvataggio
Il salvataggio
di Joseph Conrad


Editore: Nutrimenti
Genere: Narrativa
Pagine: 424
Prezzo: 22,00 euro


RECENSIONE

Un'oscura missione da compiere, un'intrusione funesta, uno sconosciuto turbamento dei sensi. È l'insondabile la materia prima di cui è composto questo romanzo, uno dei più inquieti e affascinanti di Joseph Conrad.

Pubblicato nel 1920, 'Il salvataggio' completa, a oltre vent'anni di distanza, la trilogia aperta da 'La follia di Almayer' (1895) e 'Un reietto delle isole' (1896). Una lunga e complessa gestazione che riconduce un Conrad più che sessantenne ai luoghi e alle atmosfere della giovinezza e dei suoi esordi letterari: il caldo opprimente, le interminabili bonacce, le immobili notti stellate della Malesia; una natura primordiale capace di insinuarsi nell'animo, sfibrarlo, alterarlo, indurlo alla prolungata inerzia o all'azione estrema.

Eroe indiscusso e tragico della vicenda è il capitano Tom Lingard, che già compariva nei due precedenti romanzi della trilogia malese. Qui Conrad lo ritrova più giovane, al comando del brigantino Lightning, impegnato tra gli insidiosi stretti che separano il Borneo dalle isole vicine.

Lingard è un inglese che ha reciso le proprie radici, fissando la sua dimora tra quelle acque remote, dedicando la vita al mare, ai commerci, agli affari locali. Per onorare una promessa sta dirigendo la nave verso l'impervia Costa del Rifugio, dove ad attenderlo ci sono due amici di nobile stirpe orfani del loro regno, una malandata goletta trasformata in arsenale e una caotica folla di capi e guerrieri, divisi da rivalità e ambizioni.

L'imprevisto, però, prende le sembianze di uno yacht che si è arenato sulle secche della costa e ha bisogno di soccorso. A bordo, insieme al proprietario Mr Travers, un ricco inglese chiuso nei privilegi della propria classe, c'è anche la moglie Edith, bella e ribelle, che conquista fatalmente Lingard e ne è a sua volta conquistata.

Il rude e solitario capitano – 'Re Tom' per i molti che hanno incrociato la sua rotta; 'signore dei mari' per i malesi, che di lui hanno grande rispetto – si troverà invischiato fra l'obbligo morale di tenere fede al suo giuramento e lo scompiglio nuovo che gli strazia il cuore. Fino a un esito sconcertante e drammatico, che lo segnerà profondamente nello spirito.

Perché, come scrive Ernesto Ferrero introducendo questa edizione del Salvataggio, in Conrad "i mari tropicali, pur con tutta la loro imbandigione di meraviglie visive, sono il teatro di un ininterrotto 'rito di passaggio' in cui si è chiamati a crescere attraverso prove dolorose".

l'editore
RICERCA
IL LIBRO
Cerca il libro di tuo interesse. Condizione necessaria per generare un risultato è determinare almeno un parametro.



Nome autore


Cognome autore


Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti