solovela.net
venerdì , 19 gennaio 2018

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Record di navigazione nell’Antartico, lo reclama Selma Expedition
Record di navigazione nell’Antartico, lo reclama Selma Expedition
Selma Expedition
Record di navigazione nell’Antartico, lo reclama Selma Expedition

L’imbarcazione polacca da charter estremo “Selma” dichiara di aver raggiunto latitudine 78°43’

Hobart (Tasmania) - Piotr Kuzniar, skipper dell’imbarcazione polacca Selma Expedition, un 20 metri a metà strada tra barca da ricerca scientifica e barca da charter estremo, ha dichiarato di aver raggiunto latitudine 78°43’ sud stabilendo il record di penetrazione dell’Antartico essendo stata la barca in grado di navigare più a sud di ogni altra.
Il precedente record appartiene al Berserk II dello skipper norvegese Jarle Andhoy che nel 2012 dichiarò di aver raggiunto latitudine 77° gradi sud. La barca poi fu persa tra i ghiacci e a oggi non è stata ancora ritrovata.

Il record è stato possibile grazie ad una stagione estiva particolarmente calda nell’Antartico che ha permesso agli uomini del Selma di trovare una via tra i ghiacci sino a superare il 78° parallelo.

Penetrare così nel pack antartico è molto pericoloso, il rischio è che questi si chiudano a poppa della barca non permettendole di tornare indietro come accadde all’Endurance di Ernest Henry Shackleton nel 1915.

La storia dei record in Antartico è piena di punti interrogativi. Non c’è un record ufficiale e tutti quelli di cui si parla sono dichiarati dagli skipper che li hanno raggiunti. Negli anni ci sono stati alcuni che hanno dichiarato record mai fatti e ciò induce tutti a essere sempre molto cauti e dubbiosi quando viene annunciato un nuovo record anche se in questo caso sembra che tutte le carte siano in regola per annotare sui libri di storia il successo della Selma Expedition.

http://www.selmaexpeditions.com

02/mar/2015

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.