solovela.net
lunedì , 20 maggio 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Balena a Castel dell’Ovo
Balena a Castel dell’Ovo
News/03/Megattera.jpg
Natura
Balena a Castel dell’Ovo

I regatanti del campionato di Napoli, domenica 10 marzo, hanno avuto una visita sul campo di regata

Napoli – Poche cose sono così belle come l’avvistamento di un grande cetaceo quando si è in mare. Domenica 10 marzo, i partecipanti al campionato invernale di Napoli hanno ricevuto sul loro campo di regata una visita molto particolare, quella di un cucciolo di balena.

A immortalare la piccola balena con il proprio cellulare e postare il video su Facebook, Raffaele, l’addetto alle boe.

La balena ha giocato per diversi minuti a circa mezzo miglio dalla costa prima di immergersi nuovamente e scomparire.

Uno dei regatanti, Andrea Vellusi, un veterinario appassionato di regate e imbarcato sul Dufour 34 Duffy, ha assistito alla scena.

SVN – Di che tipo di balena si trattava?
A.V. – Un piccolo di Megattera, un tipo di balena che non è originaria dei nostri mari.
SVN – E come è arrivata da noi?
A.V. – Le ipotesi, credo, siano due. O ha imboccato lo stretto di Gibilterra per sbaglio e poi non ha più saputo uscire dal Mediterraneo, o è una delle conseguenze del riscaldamento del Mediterraneo. E questa seconda ipotesi mette paura perché rende l’idea di come il clima stia cambiando.
SVN – Nel video si vede che la balena sbatte ripetutamente una delle pinne pettorali sull’acqua, secondo te cosa significa.
A.V. – Non è il mio campo, ma credo che sia un sistema di comunicazione, ritengo che possa servire a richiamare dei simili.
SVN – A tuo parere di veterinario, era in buone condizioni o era ferita?
A.V. – A me, per quello che ho potuto vedere, mi è sembrata in buone condizioni, la pinna non presentava ferite o segni di malattie visibili, l’animale nuotava bene ed era nel pieno controllo. Sì, credo che fosse in buone condizioni fisiche.
SVN – Secondo te ci sono altre megattere in Mediterraneo?
A.V. – Sì certamente, un altro avvistamento è stato fatto qualche giorno fa.
SVN – Vi è capitato altre volte di vedere dei cetacei mentre fate regata?
A.V. – Molto spesso. Quando si naviga si vede di tutto. A Montecarlo e sulla Costa Azzurra abbiamo visto molte balene, un po’ ovunque si incontrano delfini e tartarughe.

Se il video non parte clicca nel link sottostante
https://www.facebook.com/andrea.vellusi/videos/2092382240829550/


14/mar/2019


RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti