solovela.net
lunedì , 27 gennaio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Iceberg nella tempesta
Iceberg nella tempesta

Antartide

Iceberg nella tempesta

Secondo alcuni ricercatori americani, è stata una violenta tempesta a distruggere B15A, uno dei più grandi iceberg del mondo

Alaska - È stata una violenta tempesta in Alaska a causare la distruzione di un maxi iceberg al Polo Sud, a 13.500 chilometri di distanza. Questa l'ipotesi di un gruppo di ricercatori americani impegnati da circa un anno nello spiegare il perché della sgretolarsi di B15A, la metà di uno dei più grandi iceberg del mondo. Secondo gli studiosi statunitensi la rottura dell'enorme massa di ghiaccio - lunga 100 chilometri e larga 31- in una dozzina di pezzi, avvenuta in una calma giornata di ottobre dello scorso anno, è stata provocata dalle onde di una tempesta generatasi in Alaska, all'altro capo del mondo. Il sorprendente risultato, che ha stupito gli stessi ricercatori, potrebbe avere importanti conseguenze: l'eventualità che condizioni meteorologiche in un luogo possano condizionare anche a distanza di continenti comporta una riconsiderazione degli studi climatici, in particolar modo quelli relativi agli effetti dei cambiamenti di clima.
04/ott/2006

SVN 49

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti