solovela.net
lunedì , 14 ottobre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Quinta giornata di regate
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Quinta giornata di regate

Campionato Invernale Moby Roma d’Inverno

Quinta giornata di regate

Con un vento che ha superato i 15 nodi ed ha permesso una partenza in orario regolare, sono state più di ottanta le imbarcazioni a partecipare alla regata

Riva di Traiano - E’ giunto alla quinta prova il campionato invernale “Moby Roma d’Inverno”, organizzato dal Circolo Nautico Riva di Traiano, che come sempre ha raccolto un gran numero di adesioni. Con un vento che ha superato i 15 nodi ed ha permesso una partenza in orario regolare, sono state più di ottanta le imbarcazioni a partecipare alla regata.
Nella categoria altura, il più veloce è stato come al solito “OPS”, il performante Baltic 60 di Massimo Violati. Nella classifica compensata però al comando è risultato “Magica II” di Francesco Sette, seguito da “Bonaventura” di Luigi Anastasia e “Quark II” di A. Maria Billi. In classifica generale, con l’inserimento degli scarti, è balzato ora al comando “OPS” che non aveva partecipato alla prima prova, immediatamente seguito da “Bonaventura” e da “QQ7”, il Vismara 42 di Pino Stillitano.
Nella categoria Diporto vittoria di “Vahine”, il Classe 2 di Libero Zuccarino, che adesso guida anche la classifica generale davanti a “Vittoria” di Gianluca Ramondelli e ad “Ala Rossa” di Ranieri Ricci.
L’appuntamento per la prossima manche è fissato a domenica 21 gennaio.

10/gen/2007

43 Parallelo

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti