solovela.net
lunedì , 17 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Leferme, morte in allenamento
Leferme, morte in allenamento

Sub

Leferme, morte in allenamento

L’atleta francese, di 36 anni, è scomparso mentre si stava allenando, risalendo da una profondità di 171 metri

Nizza - E’ morto ieri Loic Leferme, ex-primatista di immersioni subacque. L’atleta francese, di 36 anni, è scomparso mentre si stava allenando, risalendo da una profondità di 171 metri, la stessa che, nel 2004, gli permise di stabilire il record mondiale. L’incidente è avvenuto a Villefranche-sur-Mer, nei pressi di Nizza, causato da un problema al meccanismo di risalita che si è bloccato mentre Leferme era a circa venti metri dalla superificie. E’ stato vano ogni tentativo di rianimazione attraverso il massaggio cardiaco e la corsa in ospedale. Il sogno di Leferme era quello di superare il nuovo record del mondo, la soglia dei 183 metri fissata da Herbert Nisch. Purtroppo, rimarrà tale.
12/apr/2007

GC42LC

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti