solovela.net
mercoledì , 17 luglio 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: “Tara” è tornata a terra
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

“Tara” è tornata a terra

Missione in Artide

“Tara” è tornata a terra

La goletta ha portato a termine il progetto Damocles, finanziato dall'Unione Europea con l'obiettivo di raccogliere dati su ghiaccio, oceano e atmosfera

Mar Artico - Dopo oltre cinquecento giorni e duemila miglia di navigazione attraverso la calotta glaciale artica, “Tara” è rientrata sabato nel porto francese di Lorient. La barca in questione è una goletta che ha veleggiato ad alte latitudini, giungendo a ottanta miglia dal Polo Nord, per portare a termine il progetto Damocles, finanziato dall'Unione Europea con l'obiettivo di raccogliere dati su ghiaccio, oceano e atmosfera.
Durante la navigazione, sono state diverse le difficoltà incontrate dall'equipaggio di “Tara”: tra queste il freddo, con punte di quarantadue gradi sotto zero, la notte polare, lunga diversi mesi dell'anno, e la frammentazione della banchisa. “All'inizio della spedizione - ha raccontato il comandante, Grant Redvers - una tempesta violenta ha aperto i ghiacci, disperdendo le apparecchiature che avevamo sistemato sopra. Fortunatamente, l'equipaggio è riuscito a recuperare quasi tutta la strumentazione”.
Per conoscere i risultati precisi della missione bisognerà attendere qualche mese, anche se gli scienziati a bordo hanno già tratto le prime conclusioni, notando come nuovi ghiacci, più sottili e dinamici, si stanno sostituendo alla calotta marina perenne.
Per “Tara”, acquistata nel 2003 dall'armatore francese Etienne Burgois, non è stato un addio alle acque polari. “Dopo un periodo di pausa, torneremo all'estremo nord - ha detto Grant Redvers - di cui già mi manca la natura isolata e incontaminata. A bordo abbiamo adottato uno stile di vita all'insegna della massima libertà. Ci siamo costruiti il nostro piccolo mondo”.

Ecco alcuni numeri della spedizione:

Giorni di navigazione - 507
Massima posizione a nord raggiunta - 88°32' N
Chilometri percorsi - 5.200
Massima distanza percorsa in ventiquattro ore - 49 km
Equipaggio - 20 persone
Temperatura - minima -41 gradi, massima +9 gradi
25/feb/2008

Video Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti