solovela.net
martedì , 23 luglio 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Telecom Italia, allungo decisivo
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Telecom Italia, allungo decisivo

Artemis Transat

Telecom Italia, allungo decisivo

Soldini ha superato ieri il delicato passaggio dell'icegate e ora conduce con cento miglia di vantaggio sugli inseguitori

Oceano Atlantico - Cento miglia di vantaggio sul secondo classificato, quando ne mancano meno di mille al traguardo: è questa la situazione attuale di Giovanni Soldini, al comando della flotta di Class 40 nella Artemis Transat, regata in solitario sulla rotta Plymouth-Boston (3.000 miglia).
Il velista lombardo ha superato ieri sera il delicato passaggio dell'icegate, un cancello obbligatorio voluto dal regolamento per evitare la possibile collisione con i ghiacci provenienti dal Polo Nord; una regola che ha messo a dura prova i concorrenti in gara, costringendoli a navigare contro vento per parecchie miglia. A dividere adesso Soldini dalla vittoria ci sono solo le condizioni meteo, particolarmente impegnative, con onde molto alte e alisei da sud-ovest di circa trenta nodi.
Ancor più vicino è il traguardo per gli Open 60. A meno di duecento miglia dall'arrivo “Gitana Eighty” di Loick Peyron ne mantiene venti di vantaggio su “Brit Air” di Amel Le Cleac'h. Lo skipper transalpino sta per concludere una vera e propria impresa, vincendo la regata anche dopo essersi fermato in pieno oceano per salvare la vita a Vincent Riou, costretto ad abbandonare la sua “Prb” in seguito alla collisione con un cetaceo, quando era al comando della flotta di classe Imoca.
23/mag/2008

Video Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti