solovela.net
giovedì , 18 luglio 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: A Taiwan l'onda più alta
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

A Taiwan l'onda più alta

Ambiente

A Taiwan l'onda più alta

L'incredibile fenomeno si è verificato durante il tifone Krosa (categoria 4), abbattutosi sull'isola del Pacifico l'anno scorso; la boa oceanografica presente nella zona ha misurato 32 metri e 30 centimetri di altezza

Taipei - Trentadue metri e trenta centimetri: è questa l'altezza dell'onda più alta del mondo, rilevata lo scorso 6 ottobre a Taiwan, il cui primato sarà ufficializzato sul prossimo numero della rivista specializzata Annales Geophysicae.
L'incredibile fenomeno si è verificato durante il tifone Krosa (categoria 4), abbattutosi sull'isola del Pacifico l'anno scorso; la boa oceanografica presente nella zona ha misurato molte onde superiori ai venticinque metri, che hanno fatto registrare una media di 23,9 metri.
Il precedente primato apparteneva all'uragano Ivan, che nel golfo del Messico aveva scatenato un'onda di 27,9 metri; in Atlantico spiccano invece i 18,3 metri raggiunti lo scorso 9 dicembre al largo dell'Irlanda, durante una tempesta che ha colpito la costa occidentale dell'isola.
“Quella rilevata a Taiwan - ha detto Luigi Cavaleri, dell'Istituto di scienze marine di Venezia - è un'altezza pari a un palazzo di undici piani. Secondo i calcoli matematici, onde anche più alte sono possibili, ma è molto difficile che uno strumento di rilevamento si trovi esattamente nel posto e nel momento in cui il fenomeno accade”.
29/mag/2008

Video Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti