solovela.net
domenica , 17 novembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Pilot Italia resiste al comando
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Pilot Italia resiste al comando

Mondiale Melges 24

Pilot Italia resiste al comando

Con l'arrivo del maestrale, la competizione iridata entra nel vivo. La barca di Alberto Bolzan si conferma leader davanti a Uka Uka e Blu Moon

Porto Cervo - Arriva il maestrale e si accende il mondiale. Il campionato iridato di classe Melges 24 è entrato nel vivo, grazie a venti nodi da nord-ovest che ieri a Porto Cervo hanno consentito ai 114 scafi iscritti di affrontarsi in tre prove.
Al termine della giornata di sfide in mare, “Pilot Italia” di Alberto Bolzan si conferma al comando della classifica generale con sette punti di vantaggio su “Uka Uka” di Lorenzo Bressani e dodici su “Blu Moon” di Franco Rossini (Flavio Favini al timone).
Nei due campi di regata paralleli antistanti Porto Cervo, i grandi favoriti non hanno mancato di recitare a turno il ruolo di protagonista. “Alina Hally Hansen” e “Uka Uka Racing”, timonati rispettivamente da Luca Valerio e Lorenzo Bressani, hanno vinto infatti la prima prova, a cui è seguito nella seconda il successo di “Marchingenio” con Nicola Celon al timone e del capoclassifica “Pilot Italia” di Alberto Bolzan. Nella terza e ultima regata, utile a recuperare il martedì di stop a causa della bonaccia, si sono invece imposti “Blu Moon” di Franco Rossini e “Joe Fly” di Giovanni Maspero, con Gabrio Zandonà al timone.
Il programma di oggi prevede altre tre prove. Le condizioni meteo, con quindici nodi da levante, sembrano essere le migliori perchè lo spettacolo possa continuare.
04/giu/2008

43 Parallelo

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti