solovela.net
giovedì , 21 novembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Quantum, il giorno perfetto
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Quantum, il giorno perfetto

TP 52

Quantum, il giorno perfetto

Nella competizione spagnola, che oggi si conclude nelle acqua di Palma di Maiorca, la barca statunitense ha recuperato tutto il distacco nei confronti di Mean Machine ed ora conduce con undici lunghezze di vantaggio su Platoon

Maiorca - La prestazione più bella, nella giornata più difficile. Così “Quantum” si è ripreso gli onori della cronaca dopo la netta vittoria nella regata costiera della Breitling Regatta, quarta tappa del circuito riservato ai TP 52. Un successo che suona quasi come una sentenza per la vittoria nel trofeo e in campionato; i numeri, infatti, parlano chiaro. Nella competizione spagnola, che oggi si conclude nelle acqua di Palma di Maiorca, la barca statunitense ha recuperato tutto il distacco nei confronti di “Mean Machine” ed ora conduce con undici lunghezze di vantaggio su “Platoon”; nella classifica generale del circuito, invece, il vantaggio già cospicuo di Hutchinson e compagni è salito a ventitre punti su “Artemis”, quarantuno su “Bribon” e addirittura quarantasei su un “Mean Machine”.
Protagonista nella lunga di Palma insieme a “Quantum” è stato il vento, debole e instabile, che ha messo a dura prova le abilità tattiche degli equipaggi in gara. Il team americano è stato quasi sempre in testa alla regata, riuscendo a mettere la prua davanti a tutti al passaggio dei due cancelli che assegnavano i punti (il traguardo e un altro a metà percorso). Buona anche la prestazione di “Artemis”. La barca svedese con due terzi posti è riuscita a limitare i danni, al contrario di “Mean Machine” che non è mai risalita dalle posizioni di coda, buttando al vento gli ottimi risultati dei giorni precedenti.
Italia ancora a centroflotta, ma questa non è più una novità. “Mutua Madrilena” (quinta e settima) ha mostrato ancora una volta tutta la sua incostanza, fatta di grandi rimonte e momenti d'appannamento. “Audi TP 52” (decimo e tredicesimo), dopo una buona partenza, ha forzato troppo un ingaggio con “Desafio” che gli costato una penalità e tante posizioni in classifica.
25/lug/2008

Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti