solovela.net
lunedì , 18 novembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: La decisione della giuria della vela beffa glia azzurri Sibello: restano quarti
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

La decisione della giuria della vela beffa glia azzurri Sibello: restano quarti

Olimpiadi

La decisione della giuria della vela beffa glia azzurri Sibello: restano quarti

Oltre 8 ore di udienza in due giorni, ma alla fine la Giuria conferma la regolarità della Medal Race. Oro ai danesi Warrer-Ibsen, argento agli spagnoli Martinez-Fernandez, bronzo ai tedeschi Peckolt

Baia di Quintago (Cina) - Oltre 8 ore di udienza in due giorni, ma alla fine la Giuria conferma la regolarità della Medal Race. Oro ai danesi Warrer-Ibsen, argento agli spagnoli Martinez-Fernandez, bronzo ai tedeschi Peckolt.

Pietro e Gianfranco Sibello chiudono l’Olimpiade al 4° posto, a pari punti con i tedeschi.

La Giuria Internazionale della vela olimpica di Pechino 2008 a Qingdao ha deciso: la Medal Race della classe 49er corsa ieri al limite di molti aspetti regolamentari, è valida. La classifica finale dell’Olimpiade per la classe assegna la medaglia d’oro ai danesi Warrer-Ibsen (settimi nella Medal Race che hanno disputato in extremis con una barca presa in prestito dalla Croazia dopo che la loro aveva disalberato), l’argento agli spagnoli Martinez-Fernandez (primi nella Medal Race) e il bronzo ai fratelli tedeschi Peckolt (secondi nella Medal Race).
Per gli azzurri Pietro e Gianfranco Sibello (quarti nella Medal Race9, il risultato finale è una beffa difficilissima da accettare: quarto posto, a pari punti con i tedeschi, ma superati in virtù del peggior risultato nella Medal Race.

Dal sito Federvela.it
18/ago/2008

Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti