solovela.net
domenica , 21 luglio 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Jourdain, fine della corsa
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Jourdain, fine della corsa
NewsRegate/02/JourdainNatale_nd.jpg Jourdain festeggia il natale a bordo, travestendosi da Santa Claus
Vendèe Globe
Jourdain, fine della corsa

Senza una parte del bulbo, il velista francese è stato costretto a ritirarsi dalla competizione quando mancavano poche miglia all'arrivo. Addio al secondo posto

Sao Miguel - Avere un sogno, coltivarlo per anni attraverso la preparazione fisica e la messa a punto della barca, lottare per ottantatre giorni in mare, da solo contro i tre oceani e mille difficoltà, per realizzarlo. Può succedere, però, di essere costretti ad abbandonare tutto, quando mancano poche miglia al suo coronamento. Anche per colpa di una collisione fortuita contro un cetaceo o un oggetto sommerso, dopo aver compiuto un’impresa seconda soltanto a quella del grande Michel Desjoyeaux.
Tutto ciò è accaduto a Roland Jourdain che ieri, approdato a Sao Miguel, nelle isole Azzorre, ha deciso di ritirarsi dalla Vendèe Globe, quando era in procinto di conquistare la piazza d’onore nel giro del mondo senza scalo per solitari. Non se l’è sentita, infatti, di continuare la navigazione fino a Les Sables d’Olonne con la sua Veolia Environment menomata, senza una parte del bulbo e quindi in condizioni di equilibrio molto precario. “Sono stato costretto a prendere questa decisione – ha detto Jourdain – per colpa delle condizioni meteo. Già da questa sera il vento dovrebbe rinforzare intorno ai quaranta nodi e nei prossimi giorni potrebbe toccare addirittura punte di cinquanta. Ciò che più mi preoccupa, tuttavia, è lo stato del mare. Sono previste onde anche di dieci metri, una condizione che non mi sento di affrontare. Metterei a rischio la mia vita, ma soprattutto quella di chi dovrebbe venirmi a soccorrere se dovesse succedere qualcosa”.
Un gesto nobile e di razionale lucidità, quello dello skipper transalpino, in una competizione dove spesso prevalgono l’istinto e le emozioni forti. E che racconta tante storie, quest’ultima non a lieto fine, di un grande navigatore.

Classifica Vendèe Globe:
1. Michel Desjoyeaux: arrivato
2. Armel Le Cleac’h
3. Samantha Davies
4. Marc Gullemot
5. Brian Thompson
03/feb/2009

Video Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti