solovela.net
domenica , 15 dicembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: I dettagli della prossima edizione
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

I dettagli della prossima edizione
NewsRegate/02/DisegnoCetacei_nd.jpg Il disegno di un bambino, in gara per un concorso previsto dalla regata
Regata dei cetacei
I dettagli della prossima edizione

L’evento, giunto al sesto anno di vita, si propone di sensibilizzare le persone alla salvaguardia dell’ambiente e al rispetto dei grandi mammiferi che vivono in Mediterraneo

Roma – E’ stata presentata mercoledì, presso la sede romana di Legambiente, la nuova edizione della Regata dei Cetacei. L’evento, giunto al sesto anno di vita, si propone di sensibilizzare le persone alla salvaguardia dell’ambiente e al rispetto dei grandi mammiferi che vivono in Mediterraneo, attraverso la disputa di una competizione velica che toccherà alcune delle sponde più belle del Tirreno e dell’Adriatico.
Il primo Act (3 al 5 aprile) si terrà sulla rotta Viareggio - Isola del Tino – Giraglia - Viareggio, un viaggio interamente condotto all’interno del Santuario dei Cetacei. Quindi, la flotta si trasferirà sull’altra sponda dello stivale per un secondo trasferimento (15-17 maggio) da Marina di Ravenna a Rovigno. L’epilogo sarà invece segnato da quella che gli organizzatori hanno chiamato la Rotta delle Balene, una navigazione da Viareggio a Capraia di circa cinquanta miglia.
Tra le barche in gara ci sarà anche il nuovo Class 40 di Matteo Miceli che ben si sposa con lo spirito ambientalista dell’evento. La sua veloce imbarcazione, infatti, per la scorta di energia elettrica sfrutterà quella del sole e del vento.
13/feb/2009

FF40

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti