solovela.net
venerdì , 22 novembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Le novità del prossimo Snim
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Le novità del prossimo Snim
News/02/Snim2008_nhp.jpg
Saloni Nautici
Le novità del prossimo Snim

l prossimo salone nautico del Salento, che si terrà dal 29 aprile al 3 maggio, per la sua settima edizione avrà nuovi spazi espositivi rispetto al passato

Brindisi - Si va verso un’edizione da record, almeno stando alle richieste di partecipazione giunte agli organizzatori dell’evento. Il prossimo salone nautico del Salento, che si terrà dal 29 aprile al 3 maggio, per la sua settima edizione avrà, infatti, nuovi spazi espositivi rispetto al passato.
La nuova location sarà l’area di Sant’Apollinare, nel porto interno di Brindisi, e le aziende espositrici saranno allestite anche nel capannone ex-Montecatini. “L’idea di realizzare nel porto interno un’area fieristica – ha detto Giuseppe Meo, presidente di Area Progetti, la società organizzatrice della manifestazione – è nata dall’esigenza di far vivere una manifestazione così importante a stretto contatto con la città. Il salone, pertanto, sarà raggiungibile anche attraverso una circolare del mare che permetterà ai visitatori e agli espositori di raggiungere comodamente dall’acqua il centro della città e la stessa aria fieristica.”
Grazie all’installazione di pontili galleggianti saranno circa 120 le unità presenti in acqua, tra barche a vela, motore e gommoni. Altri scafi saranno esposti a terra nella banchina fronte mare, mentre un centinaio di stand troveranno spazio nel capannone ex-Montecatini. Presente, infine, anche un’area convegni da circa trecento posti.
23/feb/2009

Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti