solovela.net
lunedì , 17 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: I Fresi resistono, domani mattina i soccorsi
I Fresi resistono, domani mattina i soccorsi
News/04/Fresi2_nhp.jpg Pietro Fresi durante il giro del mondo: prende una mano di terzaroli in Oceano
Incidente in Pacifico
I Fresi resistono, domani mattina i soccorsi

I due velisti naufragati in Oceano stanno bene e attendono l'arrivo di una petroliera che potrebbe arrivare entro ventiquattro ore

Oceano Pacifico - Piero e Vittorio Fresi stanno bene. E’ questa la notizia più importante che giunge dall’Oceano Pacifico dove Onitron I, la piccola barca in acciaio di undici metri che accompagna i due velisti, ha scuffiato domenica notte, perdendo l’albero ma riuscendo comunque a raddrizzarsi. Le condizioni meteo sono ancora molto dure, con trenta nodi da sud-ovest e mare agitato, ma sono leggermente migliorate rispetto al momento dell’incidente, quando nella stessa area di mare il vento era arrivato a superare anche i cinquanta nodi.
Ritardano, intanto, i soccorsi. Se, infatti, ieri mattina si pensava che la nave impegnata a recuperare i due naufraghi sarebbe potuta già arrivare verso le 12 Utc di oggi, nelle ore seguenti si è capito che non avrebbe potuto raggiungere Piero e Vittorio prima di domani mattina. Altre informazioni, al momento, sono quasi impossibili da ottenere, perchè i velisti hanno ridotto all’essenziale le comunicazioni con i soccorritori. Durante l’incidente, infatti, l’antenna del telefono satellitare di bordo è stata spazzata via dalla tempesta e agli skipper è rimasto soltanto il telefono portatile, le cui batterie hanno una disponibilità limitata, come unica possibilità per comunicare.
07/apr/2009

GC42LC

ARTICOLI CORRELATI


RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti