solovela.net
venerdì , 28 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Per un soffio, ancora Ericsson 4
Per un soffio, ancora Ericsson 4
NewsRegate/06/VoR8T15_nhp.jpg Ericsson 4 vede sempre più vicina la vittoria finale nella Volvo Ocean Race
Volvo Ocean Race
Per un soffio, ancora Ericsson 4

Ancora una volta Grael e compagni sono riusciti a mettere la prua davanti a tutti. Anche in una tappa breve come l'ottava di questa Vor: 1.200 miglia da Galway a Marstrand

Marstrand - Breve ma intensa. Dopo meno di una settimana di regata, l’ottava tappa della Volvo Ocean Race, 1.200 miglia da Galway a Marstrand, ha già vissuto il proprio epilogo. Simile a quello di molte altre precedenti, ovvero con la vittoria di Ericsson 4.
Lo scafo comandato da Torben Grael è approdato nel porto svedese questa notte, dopo 4 giorni, 12 ore e 57 minuti di navigazione. Dietro di lui, in un arrivo al fotofinish, si è piazzato Puma, staccato di appena 7 minuti, seguito a meno di un minuto di distanza da Green Dragon. Quarto posto, invece, per Telefonica Blue, con 20 minuti di ritardi dal terzo, quinto Delta Lloyd, davanti a Telefonica Black ed Ericsson 3, che hanno chiuso la classifica.
Alla fine dei giochi, ha pagato ancora una volta la tattica di Ericsson 4, ovvero quella di navigare nelle vicinanze della costa orientale danese. L’onore al merito va comunque attribuito a Puma che, costretto a cambiare improvvisamente strategia di gara dopo aver rotto lo spinnaker, ha colto un secondo posto importantissimo (ha superato Telefonica Blue in classifica generale), dopo aver sfilato in velocità nelle ultime miglia Green Dragon. Lo scafo irlandese ha pagato, infatti, le prestazioni inferiori rispetto alla barca comandata da Ken Read, e quando la tattica non ha potuto più giocare un ruolo determinante, è stato costretto a vedersi passare da Puma in prossimità del traguardo.
Grazie alla vittoria in questa ottava tappa, Ericsson 4 consolida un primato ormai divenuto inattaccabile, tanto da far sbottonare anche Torben Grael, finora sempre abile a gettare acqua sul fuoco dell’entusiasmo. “Siamo molto vicini a vincere la VoR – ha detto – ma non lo abbiamo ancora fatto”. Nella lotta per il secondo posto, Puma ha superato e staccato di una lunghezza Telefonica Blue, mentre a Ericsson 3 non è più concessa la possibilità di fornire deludenti prestazioni come l’ultima: Green Dragon è molto motivato, e sogna il quarto posto.

Classifica finale ottava tappa Volvo Ocean Race:
1. Ericsson 4
2. Puma
3. Green Dragon
4. Telefonica Blue
5. Delta Lloyd
6. Telefonica Black
7. Ericsson 3

Classifica generale Volvo Ocean Race:
1. Ericsson 4 – 102 pt.
2. Puma – 87 pt.
3. Telefonica Blue – 86 pt.
4. Ericsson 3 – 64,5 pt.
5. Green Dragon – 59 pt.
6. Telefonica Black – 42 pt.
7. Delta Lloyd – 35 pt.
8. Team Russia – 10,5 pt.
11/giu/2009

GC42LC
RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti