solovela.net
mercoledì , 17 luglio 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: La costiera è di Cayard
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

La costiera è di Cayard
NewsRegate/07/AudiMedCup3T6_nhp.jpg Vittoria di Artemis nella costiera di ieri
Audi MedCup
La costiera è di Cayard

Il velista statunitense a bordo di Artemis conquista la lunga nel Golfo degli Angeli. In classifica genrale, Emirates New Zealand manitene la leadership

Cagliari – Una regata lunga costiera per i TP 52 e tre prove a bastone per i GP 42: questo è stato il programma della terza giornata di regate offerto dalla terza tappa del circuito Audi MedCup, in scena a Cagliari fino a domenica. Una competizione che in entrambe le classi vede due classifiche molto corte, con ampie possibilità di vittoria finale per un buon numero di team.
Tra i Transpac da cinquantadue piedi, ieri è stata la giornata di Paul Cayard e la sua Artemis. Il tattico statunitense è stato infatti il più abile nel districarsi tra i venti leggeri e spesso instabili del Golfo degli Angeli, vincendo la regata costiera che attribuiva un punteggio maggiore rispetto alle prove tra le boe. Decisivo, per la vittoria dello scafo svedese, è stato il passaggio davanti alla Sella del Diavolo, quando Matador, in quel momento primo, si è avvicinato troppo alla costa, incappando in una bolla di alta pressione e scivolando in pochi attimi fino al sesto posto. Dietro ad Artemis, è così giunto Emirates New Zealand, bravo a mantenere la leadership in classifica generale, seguito da Bribon che continua a raccogliere ottimi risultati nonostante sia diventata la barca più datata della flotta.
Tra i Gp 42 regna invece il massimo equilibrio. Dopo sei prove, il tabellone presenta un’incredibile situazione di parità tra tre barche: Airis, Roma e Caser-Endesa. Nelle regate di ieri, un ruolo fondamentale è stato giocato dalla partenza. Chi è riuscito a precedere tutti sullo start, e in ordine sono stati Roma, Caser-Endesa e Islas Puerto Calero, poi ha concluso vittoriosamente la regata. Meno brillanti, rispetto alla giornata d’esordio, sono stati Vasco Vascotto e Airis, in grado tuttavia di limitare i danni e non perdere il comando della classifica generale.

Classifica provvisoria terza tappa Audi MedCup

TP 52
1. Emirates New Zealand – 15 pt.
2. Artemis - 18.5 pt.
3. Matador – 20.5 pt.
4. Bribon – 33.5 pt.
5. Quantum Racing – 35 pt.

GP 42
1. Airis – 16 pt.
2. Roma – 16 pt.
3. Caser-Endesa – 16 pt.
4. Islas Canarias P.to Calero – 17 pt.
5. Turismo Madrid – 25 pt.
24/lug/2009

Video Zattera
RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti