solovela.net
giovedì , 27 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Via alle prime sfide iridate
Via alle prime sfide iridate
NewsRegate/09/MondialeMelges32_1nhp.jpg Il Melges 32 Uka Uka Racing che avrà Lorenzo Bressani come tattico
Mondiale Melges 32
Via alle prime sfide iridate

Parte la competizione mondiale dedicato al nuovo monotipo prodotto dall'omonimo cantiere statunitense. Tra i favoriti, gli italiani Uka Uka Racing e Mascalzone Latino

Porto Cervo – E infine arrivò anche il mondiale di classe Melges 32. Il nuovo monotipo progettato dall’omonimo cantiere statunitense, dopo aver esordito nelle acque del Mediterraneo nella passata stagione, si prepara a vivere la prima competizione iridata della propria storia.
Sarà Porto Cervo, da oggi fino a domenica, la sede di quest’evento che ospita trenta imbarcazioni provenienti da otto paesi diversi. Il livello tecnico di questa competizione è altissimo. In mare scenderanno alcuni dei più grandi velisti presenti sul panorama mondiale. A partire dagli italiani, in acqua con molti scafi in grado di laurearsi campioni del mondo. Tra questi, il superfavorito Uka Uka Racing con Lorenzo Bressani, oppure Mascalzone Latino con Adrian Stead, Calvi Network con Gabriele Benussi, Bagua con Vasco Vascotto e Joe Fly con Francesco Bruni. Attenzione anche a Matrix di Luigi Melegari che avràa bordo nelle vesti di tattico Ray Davies, fresco vincitore dell’Audi Medcup su Emirates New Zealand. A completare una entry-list di levello assoluto ci sarà, infine, Team 93 di Claudio Recchi e Bliksen con Natal Wilmot, oro olimpico a Pechino in classe 470.
Il programma prevede la disputa di dieci prove, con un massimo di tre regate al giorno.
23/set/2009

GC42LC

ARTICOLI CORRELATI


RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti