solovela.net
sabato , 29 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: E’ l’ora di Genova
E’ l’ora di Genova
News/10/SaloneGenova_7nhp.jpg Il Salone Nautico Internazionale sarà aperto da domani fino all'11 ottobre
Saloni nautici
E’ l’ora di Genova

A ventiquattro ore dall'inaugurazione, la città ligure è pronta a ospitare la manifestazione più importante per la nautica in Europa. Saranno presenti 2.400 barche

Genova – Ci siamo. Domani, dopo la cerimonia inaugurale prevista per le 9.30, il Salone Nautico Internazionale di Genova aprirà i battenti al pubblico fino a domenica 11 ottobre. Nove giorni, quindi, interamente dedicati alla nautica con l’esposizione di 2.400 imbarcazioni a vela e motore di cui 550 in anteprima. Forte, come di consueto, sarà il tasso di internazionalità dell’evento, con il 37 per cento di espositori provenienti dall’estero per un’edizione-chiave che si propone di rilanciare il mercato nautico.
Proprio a tal riguardo, il presidente di Ucina Anton Francesco Albertoni ha voluto invitare il Presidente del Consiglio più dieci ministri in un confronto, in programma domani, sulle tematiche più importanti per il comparto. Oggi, intanto, sarà inaugurato il padiglione B alla presenza del suo progettista, Jean Nouvel. La struttura, che aveva già ospitato stand e imbarcazioni nella scorsa edizione, è stata rifinita è completata con tutte le dotazioni impiantistiche e di servizio.
La manifestazione sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18.30. Il costo del biglietto d’ingresso è di 15 euro (12 euro per il ridotto); i bambini fino a 6 anni potranno entrare gratuitamente.
02/ott/2009

GC42LC
RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti