solovela.net
martedì , 15 ottobre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Giovani talenti crescono a Brindisi
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Giovani talenti crescono a Brindisi
NewsRegate/11/MatchRaceBrindisi_1nhp.jpg I ragazzi hanno regatato a bordo di J-22
Campionato Match Racing Under 16
Giovani talenti crescono a Brindisi

Tanti ragazzi in regata nello Stadio del Vento pugliese, assistiti da istruttori federali. Un nuovo modo per imparare la tecnica dell'uno contro uno divertendosi

Brindisi - Si sono svolte nel fine settimana nello “Stadio del Vento” nel porto medio di Brindisi le regate del Campionato VIII Zona Match Racing Under 16, che ha impegnato 40 giovani atleti di sette circoli velici pugliesi suddivisi in 10 equipaggi. I flight in acqua sono stati integrati da un una full-immersion di regolamenti con l’istruttore Michele Ricci. Le classi di età erano quelle comprese tra il 1993 ed il 1995 per i timonieri (14 anni compiuti), dal 1993 al 1997 per il resto dell’equipaggio. I primi tre equipaggi qualificati saranno premiati nel corso del V Gala della Vela in programma a Taranto. Condizioni meteo buone per tutte e due le giornate, mentre lo “Stadio del Vento” si dimostra molto adatto anche alle attività veliche giovanili e alle attività di formazione per le particolari condizioni logistiche e di sicurezza, oltre che per la possibilità che offre di seguire da terra e da distanza ravvicinata le regata, cosa utilissima per l’apprendimento e lo studio delle tattiche.
Questa volta le regate si sono disputate non sui J22 della flottiglia match racing del Circolo della Vela Brindisi, ma su due Sun 2000 messi a disposizione sempre dal CV Brindisi, imbarcazione più adatta a chi per la prima volta –come nel caso di questo campionato Under 16 pugliese- è passato dai circuiti nazionali Optimist ad una nuova specialità della vela. Il campionato dello scorso fine settimana nasce da una idea del presidente dell’VIII Zona Fiv, Raffaele Ricci, e si collega ad un progetto della Federvela nazionale “Linea guida per la formazione dei giovani Under 16”. Nell’iniziativa dell’VIII Zona Fiv è previsto anche il progetto di un Centro under 16 a Brindisi per il match racing, mentre per quanto riguarda la stessa specialità, nell’ottica delle Olimpiadi di Londra 2012, l’ipotesi è quella di due centri invernali di allenamento a Brindisi e Scarlino (Grosseto), ed uno estivo in Trentino, sul Lago di Ledro.
“Irradieremo questa esperienza –ha detto il presidente dell’VIII Zona Fiv, Raffaele Ricci- alla Fiv nazionale che se lo riterrà potrà estenderlo ad altre zone. La formula sulla quale abbiamo lavorato punta sulla formazione completa dell’allievo: qui gli allenatori fanno gli arbitri, i ragazzi compongono il comitato di regata. Ci si allena per il match race, ma si producono anche giudici ed arbitri giovani. Tutti questi ragazzi –ha spiegato Ricci- hanno già esperienza del Campionato a squadre Optimist svoltosi a Trani. Abbiamo pensato che, visto che quelle squadre erano di quattro atleti, si sarebbero potute trasformare in equipaggio per il match racing, mantenendo l’appartenenza di circolo o, in casi particolari, unendo due circoli della stessa città o provincia”.
Infine, le città di appartenenza dei circoli che hanno partecipato al Campionato di Brindisi: S.Cataldo di Lecce, S.Caterina di Nardò, Gallipoli, Taranto, Bari e Trani.
16/nov/2009

43 Parallelo

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti