solovela.net
martedì , 17 settembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Iceberg puntano la Nuova Zelanda
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Iceberg puntano la Nuova Zelanda
News/11/Iceberg_7nhp.jpg Attualmente, l'area interessata non fa parte di rotte marine importanti
Ambiente
Iceberg puntano la Nuova Zelanda

L’enorme gruppo di massi di ghiaccio dovrebbe appartenere a un banco che si è staccato dalla banchisa antartica nel 2000. Attualmente, l’iceberg più vicino alla terraferma si trova a 150 miglia dall’isola neozelandese più meridionale

Nuova Zelanda – Una flotta di centotrenta iceberg si avvicina pericolosamente alla Nuova Zelanda. Secondo quanto comunicato da Nigel Clifford, direttore dei servizi di sicurezza neozelandesi, gli iceberg viaggiano a una velocità di circa venticinque chilometri al giorno e con il passare del tempo possono diventare sempre più pericolosi a causa della loro frammentazione. Attualmente, l’area interessata non fa parte di rotte marine importanti ed è attraversata sporadicamente da qualche peschereccio o navi da crociera. L’iceberg più vicino alla terraferma è alto circa trenta metri e si trova a circa 150 miglia dall’isola meridionale della Nuova Zelanda.
L’oceanografo Mike Williams ritiene che questo gruppo di massi di ghiaccio provenga dalla banchisa del Mare di Ross, dove nel 2000 si staccò un banco grande quanto la Francia.
26/nov/2009

Sailitalia

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti