solovela.net
mercoledì , 18 settembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Le barche approdano a Parigi
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Le barche approdano a Parigi
News/11/SaloneParigi2009_1nhp.jpg Un catamarano trasportato al nautico di Parigi
Saloni nautici
Le barche approdano a Parigi

Catamarani e monoscafi stanno attraversando le vie della capitale francese per approdare alla Porte de Versailles, il quartiere fieristico parigino che ospiterà il Salon Nautique dal 4 al 13 dicembre

Parigi – Stanno raggiungendo in questi giorni Parigi, le imbarcazioni che saranno esposte dal prossimo 4 dicembre al salone nautico della capitale francese, una manifestazione in programma fino al 13 dicembre. Sede dell’evento sarà la Porte de Versailles, il quartiere fieristico della città transalpina che metterà a disposizione di pubblico ed espositori 170.000 metri quadri di spazio espositivo.
L’edizione 2009 del salone parigino si manterrà sui livelli raggiunti l’anno scorso. Saranno circa 1.400 le imbarcazioni esposte, di cui oltre un terzo a vela, e altrettante le aziende presenti con il proprio stand. L’obiettivo degli organizzatori è raggiungere quota 250.000 visitatori, un risultato che sarebbe leggermente inferiore a quello dell’anno scorso, quando a varcare i cancelli del Salon Nautique furono 260.000 persone.
Non mancheranno i più importanti marchi del settore velico come Bénéteau, Dufour, Wauquiez, X-Yachts, Allures, Fora, Alliaura, Alubat, Archambault, J Europe, Hanse, Grand Soleil, CNB, Latitude 46 e Bavaria. Saranno circa 300 le unità esposte in anteprima.
27/nov/2009

Sailitalia

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti