solovela.net
lunedì , 21 ottobre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Joe Fly e Uka Uka in testa
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Joe Fly e Uka Uka in testa
NewsRegate/01/KeyWest2010_2nhp.jpg Acura Key West 2010
Acura Key West Race
Joe Fly e Uka Uka in testa

Buon inizio per le due barche italiane, rispettivamente al comando nelle classi Farr 40 e Melges 24. Calvi Magic tredicesimo tra i Melges 32

Miami – Ottime condizioni meteo quelle che hanno accolto a Key West, in Florida, gli scafi iscritti alla Acura Key West Race, competizione riservata a monotipi e scafi d’altura. Dopo due settimane in cui le temperature hanno toccato i minimi storici per la terra d’oltreoceano, il campo di regata ha offerto ieri vento fresco e mare calmo.
Uno scenario che ha permesso la disputa di prove esaltanti ed equilibrate, come testimonia la classifica dei Farr 40, in cui tre barche si contendono la vetta con lo stesso punteggio. Struntje Light di Wolfgang Schaefer, Barking Mad di Jim Richardson e Joe Fly di Giovanni Maspero precedono infatti di due lunghezze Plenty di Alex Roepers, in una classifica molto corta in cui tutto è ancora da decidere. Anche Nerone di Massimo Mezzaroma, sesto a cinque punti dalla vetta, conserva nutrite speranze di una vittoria finale dopo aver rimediato al decimo posto della prima prova con uno splendido secondo in quella successiva. Le vittorie di manche sono andate invece a Struntje Light e Plenty, mentre il nono e il dodicesimo piazzamento di Enfant Terrible di Alberto Rossi ha fatto precipitare lo scafo italiano fino alla penultima posizione del tabellone generale.
Tra i Melges 32 è invece Ramrod di Rodrick Jabin ad avere lasciato già un piccolo vuoto sugli inseguitori. Star di Jeff Eckelund insegue in seconda posizione a quattro punti, Samba Pa Ti di John Kilroy al terzo con nove lunghezze di ritardo. Sesto posto per Calvi Magic di Carlo Alberini; soltanto tredicesimo, invece, Fantastika di Lanfranco Cirillo.
Italiani che però si riscattano tra i Melges 24, la cui classifica è comandata da Uka Uka Racing di Lorenzo Santini. La barca che ha vinto gli ultimi campionati europei di classe ed è la grande favorita in questa competizione precede di due lunghezze lo storico rivale Blu Moon, armato da Franco Rossini. Lo scafo svizzero condivide la piazza d’onore con Wtf di Alan Field.
19/gen/2010

43 Parallelo
RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti