solovela.net
venerdì , 19 luglio 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: New Zealand si riprende la scena
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

New Zealand si riprende la scena
NewsRegate/03/LVTrophy2T2010_19nhp.jpg Emirates Team New Zealand festeggia la vittoria
Louis Vuitton Trophy
New Zealand si riprende la scena

Kiwi troppo forti. Prima Azzurra, poi i Mascalzoni devono soccombere alla superiorità di Barker e compagni, vincitori della seconda tappa del circuito

Auckland – Alla fine hanno vinto loro. I padroni di casa. Emirates New Zealand ha dimostrato che, in assenza di Alinghi e Bmw Oracle, è sempre lui il team da battere e sabato si è aggiudicato la seconda tappa del Louis Vuitton Trophy, disputato nelle acque di Auckland.
La barca neozelandese era approdata in finale sabato, dopo avere vinto nettamente la bella della semifinale contro Azzurra. Per Bruni e compagni, il rammarico è tutto per la regata precedente, un match-point sprecato per un solo secondo sulla linea d'arrivo. Gli italiani si sono tuttavia potuti rifare nella finale per il terzo posto, vinta ai danni di Artemis, prima di lasciare spazio al match più importante, quello tra Mascalzone Latino e Emirates New Zealand appunto.
La serie, che si sarebbe dovuta disputare al meglio delle cinque regate, è stata ridotta a tre a causa dei venti leggeri che hanno soffiato sul golfo di Hauraki domenica. Nella prima prova, disputata comunque sabato, Emirates New Zealand ha indovinato una partenza straordinaria, lasciando di stucco i Mascalzoni. Durante il resto della sfida, la differenza l'ha fatta la grande conoscenza del campo di regata da parte di Barker e compagni, bravi a sfruttare ogni raffica per tenere la prua davanti a quella degli avversari. Ieri, la musica non è cambiata. Emirates New Zealand ha anticipato ancora una volta Mascalzone Latino sullo start e ha controllato al meglio gli avversari, apparsi quasi mai in grado di poter riaprire la partita.
Nonostante questa sconfitta, il bilancio della flotta azzurra è da considerarsi più che positivo. Sia l'equipaggio di Mascalzone Latino, con molti uomini nuovi a bordo, che quello di Azzurra, alla seconda esperienza di alto livello, hanno dimostrato di saper reggere alla grande il confronto contro avversari quotati del calibro di Paul Cayard, Bertrand Pacè e Jochen Schuemann. Il prossimo appuntamento con il Louis Vuitton Trophy è fissato per maggio. Si regaterà in Sardegna, a La Maddalena. Con la speranza che l'isola sarda porti un po' più di fortuna al nostro tricolore.
22/mar/2010

Video Zattera
RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti