solovela.net
sabato , 20 luglio 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Idea per Francesca crea il vuoto
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Idea per Francesca crea il vuoto
NewsRegate/06/Cinquecento2010_1nhp.jpg La Cinquecento
La Cinquecento
Idea per Francesca crea il vuoto

A ventiquattrore dalla partenza, il Maxi di Terry Schiappa ha staccato il resto del gruppo. Fanatic e Celox i principali inseguitori

Caorle - E' partita la trentaseiesima edizione della Cinquecento. Ieri mattina, con un giorno di ritardo rispetto a quanto previsto dal programma, sono salpate le trentadue imbarcazioni iscritte alla regata d'altura organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita Ligure, sulla rotta Caorle-Sansego-Tremiti e ritorno. Domenica, infatti, gli organizzatori hanno deciso di posticipare di ventiquattro ore lo start, a causa delle condizioni meteo molto impegnative. “Guardando l'evoluzione meteo – ha detto Tito Morosetti, presidente del comitato di regata – e facendo una simulazione della regata sul posizionamento delle imbarcazioni, la maggior parte della flotta avrebbe dovuto navigare nelle acque antistanti il Quarmaro tra le 23 e le 4 del 21 giugno, in cui le previsioni del meteo croato davano un vento atteso fino a 80 nodi”.
Gli scafi sono così partiti con una leggera brezza da nord e si sono spostati verso la costa istriana dove hanno agganciato venti di bora che gli hanno permesso di scendere abbastanza velocemente l'Adriatico. Al comando della competizione c'è Idea per Francesca, il Maxi di Terry Schiappa timonato da Walter Svetina, che si trova già all'altezza di Spalato. Più attardato il resto della flotta con Fanatic e Celox 40 che precedono Capricciricci.
22/giu/2010

Video Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti