solovela.net
mercoledì , 13 novembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Barking Mad davanti a tutti
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Barking Mad davanti a tutti
NewsRegate/10/EuropeoFarr40_2010_2nhp.jpg Europeo Farr 40
Europeo Farr 40
Barking Mad davanti a tutti

Con un primo e un secondo piazzamento, la barca di Jim Richardson si stacca subito dal resto della flotta. Plenty e Nerone i principali inseguitori

Porto Rotondo – E' iniziato sotto il segno di due barche americane, il campionato europeo di classe Farr 40, in scena nelle acque di Porto Rotondo fino a domenica. Dopo una lunga attesa, a causa di venti leggerissimi, il comitato di regata è riuscito a dare il via a due prove a bastone nelle prime ore del pomeriggio.
Ad aggiudicarsi la prima è stato Plenty di Alex Roepers, abile a condurre la flotta sin dalle fasi di partenza, respingendo con decisione ogni attacco dei diretti avversari. Dietro di lui hanno così tagliato il traguardo Barking Mad di Jim Richardson e Nerone di Massimo Mezzaroma. Proprio Barking Mad è riuscito a imporre la propria leadership nella regata seguente, superando in prossimità della seconda boa ancora Plenty, che aveva nuovamente indovinato una partenza vincente. Lo scafo di Alex Roepers è poi scivolato in settima posizione, scavalcato da Enfant Terrible di Alberto Rossi, Mangusta Risk di Andrea Canavesio e Nerone di Massimo Mezzaroma, vittima di una penalità nelle fasi di partenza.
La classifica generale vede così saldamente al comando Baking Mad con quattro lunghezze di vantaggio su Plenty e Nerone; Mangusta Risk ed Enfant Terrible inseguono a nove punti di distanza dalla vetta.
01/ott/2010

43 Parallelo
RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti