solovela.net
giovedì , 20 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Gioie per Bmw Oracle e Team 17
Gioie per Bmw Oracle e Team 17
NewsRegate/10/Rc44Mondiale2010_8nhp.jpg Mondiale RC 44
Mondiale RC 44
Gioie per Bmw Oracle e Team 17

Il consorzio statunitense si impone nelle regate di flotta, al termine di un avvincente duello con la barca comandata da James Spithill e No Way Back. L'australiano si è però rifatto in classifica overall

Puerto Calero – Al termine di un week-end di grande vela, con una brezza in crescendo che ha permesso la disputa di tutte le prove in programma, si è concluso il mondiale di classe RC 44 con due nuovi verdetti: la vittoria nelle regate di flotta per Bmw Oracle e quella in classifica overall di Team 17, che già si era imposto nella sessione di match race.
Tra venerdì e sabato gli undici scafi in gara si sono affrontati in ben sette prove, con continui cambi di posizione al vertice. A conquistare la leadership provvisoria venerdì è stato infatti Team 17 con James Spithill, abile ad approfittare di un grossolano errore di Bmw Oracle durante l'ultima regata di giornata. L'equipaggio comandato da Russell Coutts ha fatto cadere in acqua il gennaker durante l'issata, costringendo la barca a rimanere ferma per alcuni minuti, mentre il resto della flotta la sfilava da entrambi i lati.
Gli americani si sono tuttavia ripresi il giorno seguente con prestazioni costanti, seppur non esaltanti. Un decimo, un quarto e un terzo piazzamento ha infatti permesso a Bmw Oracle di conquistare il primo posto e concludere il mondiale con cinque lunghezze di vantaggio su un Team 17 decisamente sottotono, giunto al traguardo per due volte settimo e in un'altra occasione dodicesimo. Rammarico anche per No Way Back, il vincitore del circuito nel 2009, che a una prova dal termine era riuscito ad appaiarsi alla capolista, salvo poi precipitare al terzo posto in seguito a un amaro nono posto. Non ha brillato neanche la stella di Team Aqua, sesto, mentre Mascalzone Latino ha concluso la propria fatica al nono posto con prestazioni in crescendo. Un buon auspicio in vista della prossima stagione, in cui il team di Vincenzo Onorato ha dichiarato di voler recitare un ruolo da protagonista.
Nella classifica overall, invece, il titolo è andato a Team 17 di James Spithill, davanti a Bmw Oracle e No Way Back. Quarto posto per i russi di Katusha, davanti ad Artmemis con Terry Hutchinson.
18/ott/2010

GC42LC
RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti