solovela.net
domenica , 20 ottobre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Ecco gli svedesi
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Ecco gli svedesi
NewsRegate/11/ArtemisSfida2010_1nhp.jpg Artemis, il nuovo challegner di Coppa America
34ma America's Cup
Ecco gli svedesi

Presentata la sfida di Artemis, il primo challenger iscritto alla nuova edizione di Coppa America. Cayard ha indicato la via senza timori reverenziali: “Possiamo vincere”

Stoccolma – Grandi ambizioni e tanta voglia di creare qualcosa di importante. Queste sono le sensazioni percepite dopo la conferenza stampa per la presentazione di Artemis, il primo challenger iscritto alla trentaquattresima edizione di Coppa America. I grandi nomi per realizzare il sogno non mancano. A partire da Torbjorn Tornqvist, presidente con una vasta esperienza nel campo della vela agonistica, per passare a Paul Cayard, nominato come direttore sportivo, e Terry Hutchinson, timoniere dello scafo svedese.
A sostenere la sfida di Artemis sarà il Royal Swedish Yacht Club, uno dei circoli velici mondiali più antichi, che ha già partecipato a tre edizioni di Coppa America. “Siamo onorati – ha detto il commodoro Jacob Wallenberg – di essere al fianco di Artemis. Questo è un momento molto importante per il nostro circolo e la vela svedese. E anche per i giovani ragazzi, dato che questo progetto punta a essere per loro un punto di riferimento, dando un'opportunità di mettersi in evidenza”.
Per quanto riguarda gli aspetti tecnici della sfida, Artemis costruirà due AC 72, il cui progetto sarà curato da Juan Kouyoumdijan, l'architetto che ha realizzato Abn Amro 1 e Ericsson 4, gli scafi vincitori delle ultime due Volvo Ocean Race. L'obiettivo, dichiarato senza neanche troppa timidezza, è quello di imporsi nelle Challenger Series e provare a strappare la coppa dalle mani di Bmw Oracle. Una missione difficile ma non impossibile, in quanto sono anni che Artemis regata nei più importanti circuiti della vela agonistica (anche se non ha una grande esperienza nel settore dei multiscafi) con ottimi risultati. “Stiamo preparando questa sfida – ha detto Paul Cayard – da più di un anno. Con un protocollo definitivo e un bel vantaggio temporale rispetto agli altri challenger abbiamo una grande opportunità per affrontare una campagna vincente”.
09/nov/2010

43 Parallelo

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti