solovela.net
domenica , 21 luglio 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Viaggio in oceano per il cat accessibile
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Viaggio in oceano per il cat accessibile
News/12/StellaOceano2010_1nhp.jpg Andrea Stella
Spirito di Stella
Viaggio in oceano per il cat accessibile

Andrea Stella salperà insieme a Pietro D'Alì il 3 dicembre per attraversare l'Atlantico e diffondere i principi della convenzione Onu sui diritti per i disabili

La Spezia – Nuova avventura in mare per Andrea Stella, il velista di Thiene rimasto paralizzato alle gambe all'età di 24 anni, dopo essere rimasto coinvolto in una sparatoria a Miami. Il ragazzo che è tornato alla vela grazie alla costruzione del catamarano completamente accessibile Spirito di Stella, partirà il 3 dicembre da La Spezia per attraversare l'Atlantico, in un viaggio a tappe che lo vedrà toccare le coste delle Canarie e della Martinica prima di approdare proprio a Miami.
I diritti solcano l'Oceano”, questo il nome dato da Andrea alla sua nuova iniziativa, si propone di diffondere infatti in tutto il mondo i principi della convenzione Onu sui diritti dei disabili. A sostenere la traversata di Spirito di Stella alcuni tra i più grandi velisti come Mauro Pelaschier, Giovanni Soldini e Pietro D'Alì. Proprio quest'ultimo, sarà a bordo del catamarano per aiutare e accompagnare Andrea in questa splendida avventura.
Spirito di Stella in sette anni ha promosso quattrocento giornate di vela gratuita, ospitando quattromila persone diversamente abili. In questa navigazione la barca ospiterà anche un laboratorio galleggiante per condurre osservazioni oceanografiche.
01/dic/2010

Video Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti