solovela.net
martedì , 23 luglio 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Tutto ancora incerto
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Tutto ancora incerto
NewsRegate/12/Wmrt2010T10_6nhp.jpg Monsoon Cup, Ainslie in gran forma nelle acque di Terengganu
World Match Racing Tour
Tutto ancora incerto

Grande equilibrio nel round robin della Monsoon Cup. La lotta per accedere ai quarti è apertissima, così come quella per la vittoria in campionato dopo le deludenti prestazioni di Richard e Minoprio

Terengganu – Grandi emozioni nella seconda giornata di Monsoon Cup, dedicata al round robin iniziale che permetterà a sette velisti di accedere agli scontri a eliminazione diretta. Se in due, Ian Williams e Ben Ainslie, possono già ritenersi qualificati grazie a uno score molto positivo (sette vittorie per il primo, cinque per il secondo), chi invece deve ancora lottare per strappare la qualificazione è Mathieu Richard, leader del campionato, e Adam Minoprio, suo principale antagonista.
Il francese, dopo una partenza shock nella giornata d'esordio, è riuscito a rientrare parzialmente in carreggiata. Ha prima perso contro Francesco Bruni (quattro vittorie per lui finora, e buone possibilità di qualificarsi) e poi contro Jesper Radich, riuscendo a riscattarsi nei match contro i due team cuscinetto comandati da Keith Swinton e Jeremy Koo. Non va tanto meglio al vincitore del World Match Racing Tour 2009, Adam Minoprio, fermo al palo con due vittorie e quattro sconfitte.
In una situazione così incerta, si profila così la possibilità di un incredibile ribaltone in classifica generale. Se Richard e Minoprio non riusciranno a qualificarsi ai quarti, una grande opportunità di vincere il campionato potrebbe andare a Ben Ainslie, terzo in classifica a diciassette punti dalla vetta. “E' difficile regatare qui in Malesia – ha raccontato lo skipper inglese – con queste condizioni di vento molto leggero. Richard preferirebbe sicuramente venti più costanti. Per questo motivo, i risultati migliori sono arrivati da velisti polivalenti, piuttosto che da specialisti del match race”.
Ancor più incredibile, ma non per questo irrealizzabile, potrebbe essere la combinazione che porterebbe Williams alla vittoria del circuito. Il britannico, quarto in classifica generale, dovrebbe vincere la Monsoon Cup e sperare in un'eliminazione anticipata di Richard e Minoprio, oltre che in un piazzamento fuori dal podio da parte di Ben Ainslie.
03/dic/2010

Video Zattera
RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti