solovela.net
giovedì , 27 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Vittoria per Paolillo-Iavicoli
Vittoria per Paolillo-Iavicoli
NewsRegate/03/Nazionale420_1nhp.jpg Team in regata nella prova nazionale di classe 420
Nazionale 420
Vittoria per Paolillo-Iavicoli

La prima regata nazionale 420, organizzata dallo Yacht Club Sanremo, Marina degli Aregai e Yacht Club Aregai, si è chiusa ieri sera con grande successo. Molto combattuta, sia in mare che a terra, ha visto salire sul podio Luca Paolillo e Pietro Iavicoli, del Circolo Canottieri Tevere Remo

Sanremo - Vittoria per Luca Paolillo e Pietro Iavicoli alla prima regata nazionale 420, organizzata dallo Yacht Club Sanremo, Marina degli Aregai e Yacht Club Aregai, che si è chiusa ieri a Santo Stefano al Mare, con una giornata di regata spettacolare. Al mattino, alle 10.00, tutti gli equipaggi sono scesi in mare, con onde formate e con vento intenso; il comitato è riuscito a portare a termine la prova, ma visto il perdurare delle condizioni, dopo gli arrivi, ha stabilito di rimandare la flotta a terra e di mettere l’intelligenza, in attesa di un miglioramento delle situazioni meteorologiche. Nel primo pomeriggio il vento è calato, così tutte le imbarcazioni sono nuovamente scese in mare per affrontare la seconda prova della giornata.
La prima regata nazionale si è chiusa con una media di sette prove (due sabato, altrettante domenica, una lunedì e due martedì), che hanno portato sul podio Luca Paolillo e Pietro Iavicoli del Circolo Canottieri Tevere Remo; i due ragazzi – entrambi diciottenni – sono anche i primi classificati per gli Juniores. Bella la sequenza di piazzamenti che hanno portato a termine con un primo, due secondi e tre terzi (scartando un ottavo posto). Al secondo posto troviamo Jacopo Cunial e Michele Inchiostri, della Società Velica Barcola Grignano e al terzo Cristina Celli e Silvia Morini, del Circolo Velico Ravennate, che hanno messo a segno quattro primi posti, un quarto e un decimo, scartando una squalifica. Celli e Morini sono prime assolute nella classifica femminile assoluta. Quarto posto assoluto, ma secondi per la classifica juniores, sono Francesco Bendandi e Federico Pasini, del Circolo Velico Ravennate. Giacomo Ferrari e Giulio Calabro del Circolo Canottieri Aniene sono i primi Under 16 (anno 1996), terzi per gli Juniores, mentre in classifica assoluta sono al quinto posto. Ottavo posto per la classifica assoluta, ma prime femminili Juniores, sono Ilaria Paternoster e Benedetta di Salle dello Yacht Club Italiano. Buon risultato anche per le atlete dello Yacht Club Sanremo, Veronica Maccari e Marta Lenotti, entrambe del 1994, che si sono piazzate al diciannovesimo posto.

La manifestazione è stata organizzata a Marina degli Aregai, dove gli equipaggi hanno trovato una location efficiente e comoda per le diverse esigenze, in quanto l’intera struttura, che comprende il porto, lo scivolo, i parcheggi, le aree per la sosta delle imbarcazioni e dei carrelli, il residence e l’hotel Aregai Marina è stata messa a loro completa disposizione, creando un ambiente simile ad un campus, grazie anche al contorno del prato e della spiaggia, in cui i concorrenti hanno potuto aspettare l’inizio delle prove; il clima mite di questi giorni ha poi permesso di creare una situazione eccellente, che ha contrassegnato gran parte della regata.

Supportata da Kinder, che con la sua presenza testimonia la grande attenzione per lo sport giovanile, e con la collaborazione di Assonautica Imperia, la prima regata nazionale si è conclusa ieri sera. Il prossimo appuntamento per la classe 420 sarà in Sardegna, ad Arzachena, ad aprile.
09/mar/2011

GC42LC

ARTICOLI CORRELATI


RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti