solovela.net
venerdì , 28 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Il Rena si è spezzato
Il Rena si è spezzato
News/01/RenaSpezzato.jpg Il Rena si è spezzato
Nuova Zelanda
Il Rena si è spezzato

Dopo mesi di duro lavoro il Rena si è spezzato e sta affondando nelle acque neozelandesi, è disastro ambientale

Nuova Zelanda - Domenica scorsa il portacontainer Rena, incagliata dallo scorso 5 ottobre nella barriera corallina Astrolabe, a circa 22 chilometri dalla città di Tauranga, in Nuova Zelanda, a causa di una tempesta si è spezzata in due tronconi, da cui è fuoriuscito il carico.
Il Rena, lungo 236 metri, con a bordo 1700 tonnellate di greggio, nei primi giorni dell'incaglio registrava una perdita di 370 tonnellate di carburante. Le autorità marittime e le squadre di soccorso, messe a punto le tecniche di pompaggio, dai dati pervenuti a metà novembre, erano riuscite a recuperarne circa 850 tonnellate.
Già 20.000 uccelli marini sono morti a causa del carburante riversatosi in mare.
La polizia ha detto di aver chiuso Waihi Beach al pubblico per evitare che la gente si avvicini agli oggetti spiaggiati. Oltre 20 container infatti sono pieni di criolite, sostanza tossica.

Claudine Shape, portavoce della Braemar Howells, società specializzata in interventi di recupero per i disastri ambientali, dichiara: "Circa "il 20% dei container caduti in mare galleggeranno e saranno recuperati piuttosto facilmente, ma tutti gli altri molto probabilmente affonderanno". La priorità, ha continuato la Shape "Rimane quella di arrestare, se possibile, la marea inquinante prima che arrivi sulle coste della Nuova Zelanda".
Le operazioni sono ostacolate dal mare formato che impedisce l'utilizzo di quasi tutti i mezzi di soccorso ed intervento a disposizione.
10/gen/2012

GC42LC
RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti