solovela.net
martedì , 15 ottobre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: La scelta delle Bahamas
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

La scelta delle Bahamas
NewsRegate/05/Telefonica_050612_2.jpg 2. Team Telefónica , +37,3
Volvo Ocean Race 2011-12
La scelta delle Bahamas

I cinque team impegnati nella sesta tappa della VOR, stanno per entrare nella seconda settimana di regata, hanno oltrepassato la zona di calma che aveva frenato la loro marcia verso Miami e sono tornati a navigare a buon ritmo

Atlantico - La sesta tappa della Volvo Ocean Race, da Itajaì a Miami, è entrata nella seconda settimana. Gli americani di PUMA sono al comando della tappa dallo scorso 25 aprile e anche nelle ultime ore hanno continuato a mettere miglia fra sé e gli avversari.

La barca, in testa da 3.300 miglia, mantengono un margine di oltre 37 miglia sui più immediati inseguitori gli spagnoli di Telefónica che la scorsa notte sono riusciti a risalire in seconda piazza, vincendo l’emozionante duello a distanza con CAMPER.

Mentre stanno passando la Repubblica Dominicana gli equipaggi studiano il sistema migliore per far fronte al sistema di alta pressione, e quindi di vento debole, che si estende fra loro e Miami.

Secondo Gonzalo Infante, responsabile della meteorologia della Volvo Ocean Race, questo fronte comincerà a dissiparsi da oggi e rallenterà la flotta. Per affrontare questo ostacolo meteo Infante crede ci siano due possibili soluzioni: navigare all’interno delle Bahamas oppure fare rotta verso nord per attraversare l’anticiclone prima dell’isola di Eleuthera, punto di passaggio obbligato da dove avrà inizio il tratto finale verso Miami.

In coda al plotone Groupama e Abu Dhabi sono sempre alla ricerca di un modo per avvicinarsi ai tre in testa, ieri mattina le barche di Franck Cammas e di Ian Walker erano ancora abbastanza lente e a 118 e 154 milgia rispettivamente da PUMA.

Intanto a Miami è stato aperto il Downtown Miami Race Village, che resterà aperto per il pubblico  fino al prossimo 20 maggio, quando la flotta partirà alla volta di Lisbona per la settima tappa. Prima di affrontare la traversata dell’atlantico, a Miami gli equipaggi disputeranno tre prove, la regata di prova ufficiale il 17 maggio, la Pro-Am il 18 e sabato 19 la PortMiami In-Port Race.

Posizioni al rilevamento delle ore 10 GMT (le 12 ora italiana) del 6 maggio
1. PUMA Ocean Racing powered by BERG a 659, 3 miglia da Miami
2. Team Telefónica , +37,3
3. CAMPER con Emirates Team New Zealand, +44,3
4. Groupama sailing team, +118,7
5. Abu Dhabi Ocean Racing, +154,3
- Team Sanya, DNS

Classifica provvisoria Volvo Ocean Race 2011-12
1. Team Telefónica, 149 punti
2. Groupama sailing team, 133
3. CAMPER con Emirates Team New Zealand, 124
4. PUMA Ocean Racing powered by BERG, 117
5. Abu Dhabi Ocean Racing, 58
6. Team Sanya, 25

07/mag/2012

43 Parallelo

ARTICOLI CORRELATI


RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti