solovela.net
sabato , 29 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: 455 Sail, il nuovo catamarano made in Italy
455 Sail, il nuovo catamarano made in Italy
News/11/455Sail_SVN.jpg 455 Sail, il nuovo catamarano italiano
Nuovi modelli
455 Sail, il nuovo catamarano made in Italy

Presentato al Nautico di Genova, il primo modello del nuovo cantiere Set Marine

Roma – Entrare nel mondo dei catamarani con un prodotto tradizionale sarebbe stata un’operazione molto difficile, per questo il neonato cantiere Set Marine ha scelto una via diversa, quella del catamarano veloce e marino capace di lunghe navigazioni anche oceaniche.

Il primo modello che il cantiere ha realizzato è il 455 Sail, un catamarano di 13 metri dal look particolarmente moderno. Le sue caratteristiche sono scafi più affusolati e filanti di quelli che siamo abituati a vedere nei catamarani da crociera, le prue reverse che evitano l’ingavonamento quando si scende dall’onda e un pozzetto sportivo.

Le postazioni del timoniere sono due, in modo che questi possa controllare la navigazione da sopravento. Molto particolari anche gli interni. Gli arredi di design sono molto eleganti e originali, lontani da quello che siamo abituati a vedere nei catamarani di grande serie. Il layout prevede 5 cabine, di cui quattro matrimoniali e una destinata al marinaio e 4 bagni.

Per maggiori informazioni: http://www.setmarine.it/

Dati tecnici
L.f.t. = 13,98 m
L. galleggiamento = 13,98 m
Larghezza = 7,85 m
Pescaggio = 1,10 m
Dislocamento = 8.000 kg
Superficie Randa = 73 mq
Superficie Genoa (107%) = 56 mq

26/nov/2012

GC42LC

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti