solovela.net
martedì , 19 novembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: In attesa del record
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

In attesa del record
NewsRegate/12/Luca_Tosi-Andrea_Rossi.jpg Luca Tosi e Andrea Rossi
Grandi sfide
In attesa del record

Due equipaggi attendono in queste ore il via libera per tentare due diversi record

Dakar - Luca Tosi e Andrea Rossi, fremono per poter iniziare la loro avventura, il tentativo di battere il record di traversata atlantica con una catamarano non abitabile di 20 piedi. L’obiettivo è riuscire a traversare l’Atlantico in meno di 11 giorni, ma per far ciò le condizioni meteo devono essere perfette: vento giusto in intensità e direzione.

Andrea e Luca, che sono arrivati a Dakar via mare cogliendo così la possibilità di fare preziosi test sulla loro imbarcazione, vogliono partire con un tempo stimato teorico inferiore ai 10 giorni. Un tempo stimato che dia ampio margine è importante per poter neutralizzare i propri errori, dice Andrea Rossi.

New York - Dall’altra parte dello stesso oceano, a New York, c’è Maserati con il suo equipaggio comandato da Giovanni Soldini che aspetta la finestra giusta per iniziare un altro tentativo di battere un record, quello per il minor tempo di percorrenza tra New York e San Francisco, 13.225 miglia sulla rotta dei clipper, percorse nel 1998 da Yves Parlier, a bordo di Aquitaine Innovations, in 57 giorni, 3 ore, 2 minuti. La giusta finestra si dovrebbe aprire a partire dalla giornata di domani 19 dicembre.

Soldini e i suoi dovranno scendere l’Atlantico, passare Capo Horn e risalire sino alla baia di San Francisco. Le possibilità di battere il record sono molte. La tecnologia, le possibilità di previsione meteorologiche e il supporto a terra di cui dispongono Soldini e i suoi sono notevolmente diversi da quello che aveva a disposizione Yves nel 1998, 15 anni fa.

Tuttavia, spesso, in mare, la tecnologia e il supporto a terra hanno un valore relativo, l’elemento umano rimane comunque il punto critico di ogni impresa e Soldini, abituato a questo tipo di avventure, dovrà vedersela con una rotta che non è tra le più facili da percorrere.

18/dic/2012

Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti