solovela.net
giovedì , 21 novembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Squalo gigante tra i surfisti, scatta l’allarme
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Squalo gigante tra i surfisti, scatta l’allarme
News/01/MarieLee_Squalo.jpg Marie Lee sulla nave dell’Ocearch
Lo squalo Mary Lee
Squalo gigante tra i surfisti, scatta l’allarme

Uno squalo bianco di 5,5 metri è stato avvistato in un’area riservata ai surfisti, una nave da ricerca lo cattura e lo rilascia a largo dopo aver istallato un GPS

Jacksonville Beach Florida – Mercoledì scorso è stato avvistato uno squalo bianco gigante nella spiaggia di Jacksonville Beach in Floridia. “Era a un passo da terra, vicinissimo alle auto che si trovavano nel parcheggio che si affaccia sul mare, era un animale enorme”, ha dichiarato un ufficiale della polizia locale subito avvertita della indesiderata visita.

Lanciato l’allarme, è stata avvertita anche l’Ocearch, una fondazione che si interessa della salvaguardia degli squali che ha inviato immediatamente una nave nella zona dell’avvistamento.

La caccia allo squalo è quindi cominciata e, catturato poche ore dopo al largo della costa, è stato visitato dagli zoologi della fondazione. Mary Lee, questo il nome dato allo squalo, è un esemplare femmina che gode di ottima salute, pesa 1.587 chili e misura 5,5 metri di lunghezza.

Prima di essere rilasciato in mare aperto gli è stato impiantato un trasmettitore GPS per poter monitorare e tracciare i suoi spostamenti.

Qui la rotta di Mary Lee http://sharks-ocearch.verite.com/

Nel video i momenti della cattura

15/gen/2013

Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti