solovela.net
mercoledì , 16 ottobre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Platu 25, prima giornata
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Platu 25, prima giornata
NewsRegate/09/CreditEGS_SVN.jpg CREDITE EGS
Platu 25 World Championship
Platu 25, prima giornata

22-28 settembre 2013

Portosin, Galizia, Spagna - La nebbia è stata la protagonista, ieri, della prima giornata del Campionato Mondiale Platu 25 in svolgimento a Portosin, Galizia, fino al 28 settembre. A mezzogiorno, gli equipaggi erano già schierati davanti alla linea di partenza in attesa di una stabilizzazione della situazione meteo, e soltanto alle 14.45 è stato possibile dare il primo via. Dopo un primo richiamo generale e un secondo start, finalmente la prima e unica prova di giornata ha potuto avere inizio.

Con un'intensità di vento di 8 nodi, a 290 gradi da Nord Ovest, gli equipaggi si sono sfidati di fronte a “Ria de Muros- Noia”.

Ad avere la meglio è stata un’imbarcazione portoghese “CREDITE EGS” del campione olimpico Alfonso Domingos che compete sotto le insegne del Circolo Velico di Cascais.

Al secondo e terzo posto si sono piazzate due barche spagnole: “E para comer Lugo” di Gonzalo Araujo del Circolo Velico Reale di Vigo e “RedBull Racing Eyewear” con il campione olimpico Toni Rivas a bordo.

I tedeschi di “Kamlade” hanno dato buona prova di sé, piazzando un quarto posto, seguiti dagli spagnoli di “Pazo de Cea” timonata da Laureano Wizner del Maritime di Canido.

L’imbarcazione italiana “Euz II Monella Vagabonda” di Francesco Lanera, con Sandro Montefusco al timone e il fratello Paolo alla tattica, già due volte campione del mondo e defender del titolo, ha dovuto accontentarsi di un sesto posto.

Anche l’esordio di “Mar de Frades” ieri non è stato brillantissimo, con un nono posto nella prima prova.

“Sapevamo che sarebbe stata una giornata complicata, resa difficile dalle pessime condizioni del tempo. Abbiamo puntato a partire bene e a fare un buon primo bordo di bolina. Siamo stati fortunati e abbiamo scelto il bordo giusto” ha commentato Hugo Rocha, il tattico della imbarcazione portoghese CREDITE EGS.

Oggi per gli equipaggi in competizione, e in particolare per il team pugliese di Francesco Lanera, si riaprono tutte le possibilità. Unico equipaggio italiano presente a Portosin, “Euz II Monella Vagabonda” dovrà vedersela, nei prossimi giorni, con il meglio della vela spagnola e internazionale. La partenza oggi è prevista alle 12, condizioni meteo permettendo.

26/set/2013

43 Parallelo

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti