solovela.net
venerdì , 22 novembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Fipofix, la barca di 4,90 metri di Harald Sedlacek ha fatto il record
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Fipofix, la barca di 4,90 metri di Harald Sedlacek ha fatto il record
News/04/Fipofix_record_p.jpg Fipofix, la barca con cui Harald Sedlacek ha fatto l'Atlantico
Record da solitari
Fipofix, la barca di 4,90 metri di Harald Sedlacek ha fatto il record

Dopo 87 giorni di navigazione su di uno scafo di appena 4,90 metri, lo skipper austriaco arriva a Palm Beach ed è record

Palm Beach (USA) – E’ arrivato dopo 87 giorni 50 minuti e più di 5100 miglia percorse in Atlantico, Harald Sedlacek, il giovane skipper austriaco che tre mesi fa era partito da Gijon sulla costa spagnola del golfo di Biscaglia con il suo Fipofix, uno scafo in fibra di lava di appena 4,90 metri.

E’ stata molto dura, ma alla fine Sedlacek ce l'ha fatta e il record della traversata dell’atlantico più veloce e più lunga con uno scafo di appena 4,90 metri è suo e con questo entra nel libro della grande vela mondiale.

Sedlacek aveva a disposizione appena 1,5 metri di spazio per muoversi e nelle ultime settimane ha dovuto razionare i viveri per poter completere il percorso.

Prima di lui ci aveva provato già il padre di Sedlacek, Norbert, navigatore esperto che ha nel suo curriculum anche una Vendèe Globe. Norbert aveva dovuto mollare quasi subito a causa un guasto tecnico, dopo di che aveva deciso di passare la palla al figlio.

Fipofix è uno scafo stratificato con stuoie di fibra vulcanica, un nuovo materiale prodotto dalla Fipofix che è anche lo sponsor dell’impresa.

www.fipofix.com

14/apr/2014

Zattera
RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti