solovela.net
mercoledì , 16 ottobre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Solaris 58, prime immagini della barca in navigazione
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Solaris 58, prime immagini della barca in navigazione
News/06/Solaris_58_p.jpg Solaris 58 in navigazione
Nuovi modelli
Solaris 58, prime immagini della barca in navigazione

Il cantiere Serigi ha rilasciato le prime fotografie del nuovo Solaris 58 andato in acqua ad aprile

Aquileia – Anche quest’anno la Serigi di Aquileia ha varato un nuovo modello, il Solaris 58. La barca, disegnata come tutta la gamma Serigi da Javier Soto Acebal, è un 58 piedi da crociera veloce che ben si presta alle regate per il divertimento degli armatori più appassionati.

Il look della barca è molto sportivo, caratteristica evidenziata in particolare, dalla prua reversa intesa a facilitare il passaggio nell’onda e che è stata mutuata dai catamarani veloci.

La tuga ha ampie superfici piatte completamente sgombre da ogni ostacolo che faranno la gioia delle signore. Caratteristico, la finestratura a fronte tuga che contribuisce all’illuminazione interna.

La poppa è molto larga e, al suo centro, una volta abbattuto lo specchio di poppa, si apre una grande piattaforma da bagno e l’accesso a un ampio garage dove si può ricoverare un tender con il suo motore senza bisogno di sgonfiarlo

Il layout prevede 3 cabine + marinaio.

L.f.t.: 17,40 m
L. galleggiamento: 16,00 m
Baglio massimo: 5,05 m
Pescaggio: 3,20 m
Dislocamento: 19.500 kg
Superficie velica: 188 mq
Randa: 98 mq

Solaris

12/giu/2014

43 Parallelo
RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti