solovela.net
venerdì , 18 ottobre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Fresnel, il mega trimarano
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Fresnel, il mega trimarano
News/01/Margot-Krasojevic_p.jpg Fresnel, il mega trimarano
Fresnel
Fresnel, il mega trimarano

Sembra una grande cavalletta che corre sul mare, ma in Sudafrica la vogliono costruire veramente

Cape Town (Sudafrica) – Lui si chiama Dr Margot Krasojevic, viene dalla ex Jugoslavia ed è uno dei più eccentrici architetti e designer presenti oggi sulla scena internazionale. Krasojevic è specializzato nel creare oggetti originali per persone infinitamente ricche. Realizzare i suoi disegni costa sempre molto, ma a dire dei suoi clienti, mai troppo.

Ora il Dr Margot Krasojevic ha disegnato il Fresnel, un trimarano ad ala rigida dalle capacità eccezionali. Ma la cosa che più stupisce è che qualcuno, a capo di un’importante società produttrice di vini e proprietaria di un grande complesso alberghiero in Sudafrica, voglia realizzarla seriamente.

Per il momento l’unico ostacolo che separa Krasojevic e i suoi clienti dalla realizzazione di questo mega-trimarano dalle doti eccezionali, è il costruttore: non si trova. Nessuno è disposto a firmare un contratto per costruire un oggetto simile e garantire che navigherà.

Il Fresnel sarà, semmai si troverà qualcuno che riuscirà a realizzarlo, uno yacht autosufficiente al 100%, grazie alle sue ali rigide in carbonio, dei grandi pannelli fotovoltaici alimentati dal sole e anche da speciali lenti convogliatrici poste sui foils. Il trimarano che con mare potrebbe rivelarsi scomodo, al premere di un pulsante è in grado di trasformarsi in un grande monoscafo con il quale affrontare le onde o assicurarsi un posto barca quando non se ne trovano tre.

L’albero gira e orienta le vele, queste si richiudono su loro stesse permettendo al mostro di fermarsi.

Nonostante le particolarità di questo ambizioso progetto, quello che ancora ferma i lavori, o meglio, tiene lontani i costruttori dall’opera, è una clausola sul contratto dove si dice che il mega trimarano dovrà essere consegnato “navigante”.

E’ su quel navigante che i migliori costruttori al mondo hanno dei dubbi, nonostante i 12 milioni di euro offerti dal cliente per la realizzazione dell’oggetto dei suoi desideri.
23/gen/2015

43 Parallelo

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti