solovela.net
giovedì , 18 luglio 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Luna Rossa punta i piedi, non si possono cambiare ora le regole
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Luna Rossa punta i piedi, non si possono cambiare ora le regole
NewsRegate/07/BertelliSirena_SVN2.jpg da sinistra Patrizio Bertelli e Max Sirena
Coppa America
Luna Rossa punta i piedi, non si possono cambiare ora le regole

Dopo l’annuncio che le regole di Coppa cambieranno, Luna Rossa annuncia la sua intenzione di lasciare

Bermuda (USA) – A Patrizio Bertelli l’annuncio che si sta pensando di cambiare le barche di Coppa America, passando dagli AC 62, come stabilito a giugno 2014, a delle nuove barche di 45/50 piedi, non è proprio andata giù e la cosa non sorprende.

Luna Rosa per la prossima Coppa, al momento, è il team favorito. Progettisti e team sono avanti con lo sviluppo della barca e nell’ultima edizione, quando hanno partecipato partendo con molti mesi di ritardo, hanno dimostrato di avere i numeri per strappare dagli artigli di Ellison il trofeo.

Cambiare barca significherebbe ripartire da capo, gettare al vento molti soldi e ricominciare a studiare tutto, dalla barca all’equipaggio.

L’organizzazione della Coppa dice di voler facilitare l’ingresso di nuovi competitor. Un catamarano di 50 piedi potrebbe essere imbarcato più facilmente sulle navi per il trasporto e sarebbe più economico da costruire con un abbattimento dei costi tale da permettere l’ingresso in Coppa a un numero maggiore di team.

Per quanto questo sia vero, non sembra che i team più importanti siano d’accordo, Team New Zealand ha fatto sapere di non capire perché questa scelta ora, quando al momento di scegliere gli AC 62 queste considerazioni erano state già portate avanti e già si era visto che un 45/50 piedi sarebbe stato molto più economico da gestire.

Si aspetta anche la reazione del Governatore delle Bermuda, il paese ospitante che ha pagato molti milioni di euro per avere la Coppa sul proprio territorio, un affare che se le barche cambieranno, si ridurrà notevolmente, cosa che già fa sentire odore di tribunali.

Ma la cosa più importante è comunque la minaccia di Luna Rossa di uscire dalla Coppa America se non sarà rispettato il principio di unanimità per cambiare la Rule boxe già decisa.

Il livello raggiunto dagli italiani è tale da rappresentare un’attrazione per gli appassionati. Senza Luna Rossa, il livello della competizione scenderebbe di molto e se poi questa dovesse essere corsa su catamarani da 45/50 piedi scendendo così al livello di molte altre manifestazioni di questo tipo e perdendo la caratteristica principale della Coppa, quella di essere una sfida tra titani, si potrebbe ipotizzare la fine della Coppa, o, almeno, la fine della grandiosità della Coppa America.

Un’eventuale uscita dalla Coppa di Luna Rossa avrebbe anche effetti sul programma delle World Series, la prima della quale è in programma a Cagliari dal 4 al 7 giugno.

27/mar/2015

Video Zattera
RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti