solovela.net
venerdì , 23 agosto 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Burrasca: salvati due tedeschi su di un sette metri a vela
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Burrasca: salvati due tedeschi su di un sette metri a vela
Naufragio
Burrasca: salvati due tedeschi su di un sette metri a vela

Un'operazione di salvataggio coordinata tra Danimarca e Germania ha salvato due velisti tedeschi

Maasholm, Germania – Nella giornata di ieri il centro di soccorso di Brema ha ricevuto un mayday da parte di due giovani velisti tedeschi che, a bordo di un sette metri a vela, si trovavano in difficoltà nel mezzo di una burrasca poco al largo di una isola danese.

Mentre un elicottero SAR della Marina Militare Danese prendeva il volo, Brema avvertiva che la prima stazione SAR per motovedette di soccorso danese era troppo lontana e chiedeva ai tedeschi d’intervenire. Da Maasholm, in Germania, distante 18 miglia dal luogo da dove era arrivato il mayday, è partita la NIS RANDERS, motovedetta ogni tempo di una società privata tedesca di soccorso in mare.

L’elicottero danese subito aveva individuato la barca, che nel frattempo stava imbarcando acqua e aveva comunicato di avere il timone, il motore e le vele rotte, ma poi la burrasca aveva avuto la meglio e il piccolo sei metri era scomparso dai monitor dell'elicottero sino a quando i ragazzi a bordo della piccola vela non hanno lanciato un razzo rosso di segnalamento.

Identificata la posizione che era circa 11 miglia distante da quella dichiarata al momento del mayday, l’elicottero ha guidato la motovedetta verso il luogo del naufragio. Nel frattempo è giunto sul luogo anche un peschereccio danese che però non è intervenuto e si è limitato ad aspettare che arrivassero i soccorsi.

Quando la NIS RANDERS è arrivata si è deciso di trainare la barca nel primo porto, ma dopo poco i ragazzi ancora a bordo hanno fatto sapere che la barca era perduta, entrava troppa acqua e il mezzo stava per affondare.

Visto lo stato del mare, per tirare a bordo i due, l’unico sistema è stato quello di mettere in mare il mezzo di soccorso più piccolo che la NIS RANDERS portava a poppa montato su di uno scivolo con il quale l’equipaggio della motovedetta si è potuto avvicinare alla barca.

I due ragazzi sono stati salvati e sono in buone condizioni.
10/lug/2015

Video Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti