solovela.net
giovedì , 20 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: I Marina sperimentano l'abolizione della carta, ma c’è chi lo ha già fatto
I Marina sperimentano l'abolizione della carta, ma c’è chi lo ha già fatto
News/08/portisco_sera.jpg Marina di Portisco
Porti turistici
I Marina sperimentano l'abolizione della carta, ma c’è chi lo ha già fatto

Inizia una sperimentazione per sorpassare la burocrazia cartacea nei Marina

Al via nelle regioni della Toscana e Sardegna la sperimentazione guidata dalla startup sarda Marinanow e il Centro per l'innovazione e lo sviluppo della nautica Navigo.

Lo scopo è quello di facilitare gli accessi e le uscite dai porti turistici riuscendo a digitalizzare i diversi passaggi cartacei oggi necessari per registrarsi in un porto in fase di entrata e effettuare il pagamento dell’ormeggio in fase di uscita.

Un sistema che ha la stessa finalità è già in funzione da tempo a Marina di Portisco, in Sardegna. La direzione del porto già da due anni ha abolito l’uso della carta per buona parte delle sue operazioni di carattere amministrativo burocratico.

Nel porto sardo, diretto dal comandante Vasco De Cet, tutte le operazioni burocratiche necessarie alla registrazione della barca nel porto sono effettuate in banchina direttamente da un incaricato del porto che accoglie la barca in arrivo armato di iPad con il quale registra la barca e fa firmare elettronicamente il contratto di ormeggio al cliente senza che lo skipper si debba scomodare ad andare all’ufficio del porto.

L’iPad, in comunicazione con l’ufficio amministrativo trasmette i dati. Il pagamento può essere effettuato direttamente on-line.

13/ago/2015

GC42LC

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti