solovela.net
lunedì , 17 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Motoscafo collide con barca a vela, un morto e un ferito grave
Motoscafo collide con barca a vela, un morto e un ferito grave
Collisione in mare
Motoscafo collide con barca a vela, un morto e un ferito grave

Un motoscafo davanti a Marina d’Arechi prende in pieno una piccola barca a vela e uccide un uomo

Salerno - Questa mattina nel golfo di Salerno un motoscafo, non ancora identificato, ha colpito e affondato una piccola barca a vela uccidendo una delle due persone di equipaggio, due uomini di 56 anni originari di Pontecagnano, e ferendo gravemente il secondo.

Guido Carpentieri, questo il nome della vittima, è morto sul colpo dilaniato dalle eliche del motoscafo. Il ferito, recuperato velocemente, è stato trasportato in un ospedale di Salerno dove è stato operato di urgenza.

La piccola barca a vela è affondata e i sommozzatori della Guardia Costiera stanno ispezionando il relitto per recuperare quante più evidenze possibili dell’accaduto.

A dare l’allarme sono stati gli equipaggi di due barche a vela, uno tedesco e uno italiano che hanno assistito all’impatto.

E’ stato ascoltato anche l’uomo che ha tratto in salvo il ferito e la sua barca a motore di 10 metri è stata messa sotto sequestro perché gli inquirenti ritengono che possa essere stata coinvolta nell’incidente mortale.

E’ probabile che l’imbarcazione viaggiasse con la prua troppo alta e ha velocità sostenuta, cosa che avrebbe impedito al conducente di avere una corretta visuale di quanto stesse accadendo davanti a lui o che la condotta della barca fosse stata affidata al pilota automatico.



13/ago/2015

GC42LC

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti